IN PRIMO PIANO

Liberalismo e socialismo, patrimonio dell’umanità?!…E dov’è finito il comunismo?

-di MAURIZIO FANTONI MINNELLA- In un’epoca di ridefinizione di alcuni concetti  fondamentali nella cultura politica degli ultimi due secoli, la scelta di definire il proprio regime, da parte del  presidente ungherese Viktor Orban, “democrazia illiberale” rende necessaria una riflessione. Per   Sabino Cassese (come si evince da un articolo apparso sul Corriere della Sera del 28 […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Che diavolo sta succedendo in Argentina?

– di FEDERICO MARCANGELI – L’Argentina sembra essere nuovamente sull’orlo di una crisi economica che, almeno per il momento, non pare volersi fermare. Il copione sembra lo stesso: spesa pubblica alle stelle, moneta che si indebilisce ed il Fondo Monetario Internazionale che cerca di dare ossigeno attraverso il più grande prestito mai erogato nella storia. I 50 […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Dopo Giarrusso, il Def a Ficarra e Picone

-di MANGIAFUOCO- Dino Giarrusso è stato scelto dal sottosegretario Lorenzo Fioramonti (M5S) per smascherare i concorsi universitari truccati. Giarrusso  è diventato famoso in qualità di “iena”, grazie al fortunato programma di Mediaset. Certo ci si potrebbe sbizzarrire e chieder la nomina di Teo Mammuccari a vice-presidente del Csm o del Gabibbo all’Autorità anti-corruzione (ora c’è […]

Read more
IN PRIMO PIANO

La sinistra italiana in crisi

-di MAURIZIO BALLISTRERI- Sarebbe logico attendersi, rispetto a quella che appare una crisi profonda della sinistra italiana, la volontà di voltare pagina rispetto alla deriva liberista e mondialista del Pd e alle logiche politiciste di Liberi e Uguali. E, invece, niente! Mentre in Europa e nel mondo si rilanciano le idee, i valori e i […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Occasioni perdute a sinistra

-di FELICE BESOSTRI- La sfida al PCI partendo da Proudhon era chiaramente una provocazione, quello che è mancato a sinistra era un progetto radicalmente revisionista sul terreno della socialdemocrazia come il Programma di  Bad Godesberg del novembre 1959 o dell’alternativa socialista di Epinay del giugno 1971: scelte che portarono la SPD e il PSF alla guida dei […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Il “politicamente corretto” a fasi alterne

-di MAURIZIO BALLISTRERI- Il mainstream dominante a livello planetario è quello del “politicamente corretto”, sposato da quella sinistra che ha abdicato alla propria funzione storica di rappresentante delle classi più deboli, rivendicando l’estensione dei diritti sociali, in favore della declamazione dei diritti individuali, in primo luogo quelli del libero mercato, e di quelli civili. E […]

Read more
IN PRIMO PIANO

L’integrazione come fattore culturale

-di PIERLUIGI PIETRICOLA- Mi ha particolarmente colpito l’irosa dichiarazione di Massimo Cacciari ad una trasmissione televisiva di qualche giorno fa. A conclusione del suo intervento, egli ha affermato che si vergogna di questo paese e di quello che sta accadendo agli immigrati sulla nave Diciotti; e che chi non si indigna è un pezzo di […]

Read more
IN PRIMO PIANO

10 anni dalla guerra che non è mai finita

-di MAGDA LEKIASHVILI- “La guerra è una cosa triste, ma ancora più triste è il fatto che ci si fa l’abitudine. Il primo morto, quando l’ho visto, stamani rovesciato sull’argine di un campo con le braccia aperte, le mani magrissime piene di fango e la faccia gialla, di cera, mi ha paralizzato. Gli altri, dopo, […]

Read more
IN PRIMO PIANO

R.I.P. senatore

-di MAGDA LEKIASHVILI- Se n’è andato all’età di 81 anni. Il senatore repubblicano John McCain combatteva da un anno contro la sua malattia. Nel luglio dell’anno scorso gli fu diagnosticato un tumore al cervello. Dopo essersi sottomesso ai trattamenti chirurgici che gli hanno permesso di continuare la sua battaglia politica, la settimana scorsa aveva interrotto […]

Read more
storia

229 anni di diritti umani: dalla Rivoluzione Francese alle sfide del presente

-di GIULIA CLARIZIA- “Gli uomini nascono e rimangono liberi ed eguali nei loro diritti. Le distinzioni sociali non possono essere fondate che sull’utilità comune”. Così recita l’articolo 1 della Dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino, emanata il 26 agosto dall’Assemblea Nazionale del Popolo Francese. Erano tempi di rivoluzione. Il giogo dell’assolutismo era stato sconfitto […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Ricordando Bruno Trentin

Il 23 agosto di dieci anni fa Bruno Trentin scompariva. Anima inquieta e critica, era stato il leader delle grandi battaglie sindacale tra la fine degli anni Sessanta e gli inizi dei Settanta, a cominciare da quella che alla storia è passata come l’Autunno Caldo. Da segretario della Cgil ha rilanciato l’idea del sindacato dei […]

Read more
IN PRIMO PIANO, interviste, società

Europee 2019: quando i giovani si danno da fare. La Gioventù Federalista Europea per un rilancio dei corpi intermedi

– di GIULIA CLARIZIA- La Gioventù Federalista Europea (GFE) è un movimento politico giovanile legato al Movimento Federalista Europeo.  Dal 1951 si è impegnata per mobilitare le forze politiche e sociali verso gli obiettivi del federalismo e secondo i principi della democrazia e della solidarietà. Oltre che a livello europeo (Jeunes Européens Fédéralistes), è organizzata […]

Read more
economia

Quando Google comprò Adroid e regalandolo si arricchì

  -di FEDERICO MARCANGELI- Il 17 Agosto 2005 Google acquisisce un sistema operativo agli albori, che di lì a poco (se si possono definire pochi 12 anni) sarebbe diventato il più diffuso al mondo. Stiamo parlando dell’OS Android. In realtà il colosso americano non acquistò il software vero e proprio, ma la start-up che si […]

Read more
economia, IN PRIMO PIANO

Tarantelli, il testamento di un riformista

  Se le Brigate Rosse non lo avessero ucciso a pochi passi dalla facoltà in cui insegnava (Economia alla Sapienza di Roma), oggi, 11 agosto, Ezio Tarantelli avrebbe compiuto settantacinque anni. Da quel terribile attentato sono trascorsi trentuno anni (era il 27 marzo 1985). Le Br gli fecero “pagare” il rapporto con i sindacati (amico […]

Read more
IN PRIMO PIANO

125 anni fa nasceva Di Vittorio: ecco cosa fu per i lavoratori

L’11 agosto del 1892, Giuseppe Di Vittorio nasceva a Cerignola. Figura fondamentale nella storia del sindacalismo moderno, antifascista e leader della Cgil appena riunita, era dotato di uno straordinario carisma. E in questo scritto, Giorgio Benvenuto racconta cosa fu Di Vittorio per gli italiani degli anni Quaranta e Cinquanta, la sua grande oratoria, la presa […]

Read more
storia

Piazzale Loreto, il ricordo di quindici martiri

  -di GIANMARIO MOCERA- All’alba del 10 agosto del 1944 in piazzale Loreto a Milano i nazisti fucilavano quindici patrioti prelevati dal carcere di San Vittore come rappresaglia per l’attentato a un camion tedesco. Fra loro c’erano Domenico Fioravanti, tenente dell’ esercito, tecnico della SAPSA e militante del Partito Socialista; Giulio Casiraghi, tecnico comunista dell’ […]

Read more