IN PRIMO PIANO

L’ARMA DELLA CULTURA CONTRO LA GUERRA. EDOARDO CRISAFULLI CI RACCONTA L’UCRAINA OGGI. OLTRE LE BOMBE. CON I LIBRI, L’OPERA E LA “SOCIETÀ APERTA”

Siamo stati travolti da notizie, racconti e testimonianze sulla guerra in Ucraina. Fin dall’ormai storico 24 febbraio 2022, giorno in cui la tensione russo- ucraina è culminata nell’invasione militare da parte dei sovietici.  Da quel momento, socialnetwork, tv, radio, podcast hanno raccontato i vari fronti bellici. Abbiamo visto e vediamo tuttora, immagini e video del […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Utøya, la strage dimenticata

Immaginate una riunione di giovani, in un’isola della Norvegia. Giovani socialisti di tutto il mondo, riuniti in campeggio estivo. Musica, allegria, lunghe chiacchierate sui massimi sistemi. Progetti sul sociale. Sulla politica. Passati da ricordare, futuro da costruire.  Tutto ciò accadeva 11 anni fa, nell’isola di Utøya.  Un’atmosfera serena, ricca di entusiasmi e quell’allegria giovane e […]

Read more
IN PRIMO PIANO

IL SINDACATO E LA LOTTA ALLE DISUGUAGLIANZE

La situazione politica italiana è molto ingarbugliata. La maggioranza degli italiani sembra non comprendere le ragioni dell’attuale “crisi governativa” e teme che questa impasse possa danneggiare l’Italia, mettendo a rischio i fondi del Pnrr e spingendo lo spread a crescere in modo pericoloso. Poi c’è l’emergenza sanitaria che sembra non darci tregua e una guerra […]

Read more
IN PRIMO PIANO

IN RISPOSTA A UN AMICO SOCIALDEMOCRATICO SULLA GUERRA E ALTRO

di Maurizio Fantoni Minnella   “…Ma ho visto anche degli zingari felici, corrersi dietro, far l’amore e rotolarsi per terra… “- Claudio Lolli Che la guerra russo-ucraina abbia creato una spaccatura nell’opinione pubblica è un fatto certo, ma che questa giunga a stimolare una dialettica tra posizioni divergenti, non appare così scontato. Ed è un […]

Read more
IN PRIMO PIANO

QUANDO SCALFARI VENNE ELETTO ALLA CAMERA CON IL PSI

Se è nota la lunga carriera giornalista di Eugenio Scalfari, durata fino all’ultimo giorno della sua vita e di cui tutti i giornali stanno giustamente parlando, forse è poco conosciuta la sua esperienza politica. Grazie ad un carteggio inedito con Nenni, conservato dalla Fondazione Pietro Nenni è stato possibile ricostruire il rapporto, per certi versi […]

Read more
IN PRIMO PIANO

SALARIO MINIMO, TAGLIO DEL CUNEO FISCALE, CONTRATTAZIONE: AFFRONTARE LA QUESTIONE SALARIALE PER RILANCIARE IL PAESE

Il blocco asfissiante dei salari sta comportando la necessità e l’urgenza di una seria politica dei redditi complessiva. Un nuovo modello di redistribuzione della ricchezza che riformi distorsioni non più accettabili: precariato, cuneo fiscale eccessivo, dumping contrattuale. Non è una storia nuova quella della perdita di potere d’acquisto di lavoratori dipendenti e pensionati. Sono decenni […]

Read more
IN PRIMO PIANO

QUANDO I SOCIALISTI CREARONO LA SANITA’ PUBBLICA

Dopo anni di dura opposizione, il Psi di Pietro Nenni, durante il congresso di Torino del 1955, avanza «l’urgenza di risolvere il problema con le masse cattoliche sul terreno della collaborazione democratica per attuare la Costituzione». La cosiddetta “apertura a sinistra”. Interessato al cambio di passo dei socialisti italiani, il governo degli Stati Uniti guardò […]

Read more
IN PRIMO PIANO

LA SCUOLA AL CENTRO DELLO SVILUPPO DEL MEZZOGIORNO

Per Benito Mussolini la «Questione Meridionale era un problema inesistente, inventato dai vecchi governanti».  Per i partiti dell’Italia repubblicana era «una priorità per il Paese» ma poi si divisero in agraristi e industrialisti, per diventare poi tutti assistenzialisti. I cronici problemi del divario nord-sud del Paese continuano a rimanere insoluti e all’orizzonte non sembrano esserci […]

Read more
IN PRIMO PIANO

“L’Artista dell’anima” in un triangolo in cui Giotto San Francesco e Dante ci svelano un mondo fino ad oggi sconosciuto

-di Enrico Matteo Ponti-    Sin dalle prime pagine il lettore de “L’artista dell’anima” percepisce una netta sensazione che mano a mano che scorrono i capitoli si rafforza fino a diventare certezza: Alessandro Masi, in questa sua nuova opera letteraria, ha voluto misurarsi con un impegno ciclopico quasi a sfidare, e superare, i tanti che […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Lettera aperta a un compagno anti americano e un po’ ‘neneista’.

-di Edoardo Crisafulli– Avrei potuto scrivere ‘a un compagno della sinistra radicale’, ma… chi può attribuire etichette? Siamo amici, ci accomuna un profondo rispetto per Pietro Nenni, figura che ispira questo blog, e tanto altro. Sgombriamo il campo dal metodo marx-leninista per cui il (sedicente) detentore della verità assoluta “giudica e manda secondo ch’avvinghia”. Gli […]

Read more
IN PRIMO PIANO

UNA RIFLESSIONE CONTRO CHI VUOLE ANNULLARE I NOSTRI DIRITTI

-di Pasquino il T….EMP….lare- Senza se senza forse e senza ma la nostra è la Costituzione più bella che ce sta Scritta co’ la penna Tricolore da chi nella Resistenza buttò er core Solo che sotto sotto zitto zitto c’è chi vo’ contesta’ ogni diritto e dicenno che so’ davvero troppi comincia a crea’ dumila […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Ancora, purtroppo sulla guerra russo-ucraina

-di Maurizio Fantoni Minnella- Può capitare che qualcuno della vecchia guardia comunista scambi la Russia di Vladimir Putin per l’Unione Sovietica di Josip Stalin e che il sentimento filo-russo e quindi filo-Putin nasca proprio da questa sovrapposizione geopolitica. Però un fatto è certo: Putin, da autocrate nazionalista quale è, non ha mai nascosto la propria […]

Read more