economia, IN PRIMO PIANO

Tarantelli, il testamento di un riformista

  Se le Brigate Rosse non lo avessero ucciso a pochi passi dalla facoltà in cui insegnava (Economia alla Sapienza di Roma), oggi, 11 agosto, Ezio Tarantelli avrebbe compiuto settantacinque anni. Da quel terribile attentato sono trascorsi trentuno anni (era il 27 marzo 1985). Le Br gli fecero “pagare” il rapporto con i sindacati (amico […]

Read more
IN PRIMO PIANO

125 anni fa nasceva Di Vittorio: ecco cosa fu per i lavoratori

L’11 agosto del 1892, Giuseppe Di Vittorio nasceva a Cerignola. Figura fondamentale nella storia del sindacalismo moderno, antifascista e leader della Cgil appena riunita, era dotato di uno straordinario carisma. E in questo scritto, Giorgio Benvenuto racconta cosa fu Di Vittorio per gli italiani degli anni Quaranta e Cinquanta, la sua grande oratoria, la presa […]

Read more
storia

Piazzale Loreto, il ricordo di quindici martiri

  -di GIANMARIO MOCERA- All’alba del 10 agosto del 1944 in piazzale Loreto a Milano i nazisti fucilavano quindici patrioti prelevati dal carcere di San Vittore come rappresaglia per l’attentato a un camion tedesco. Fra loro c’erano Domenico Fioravanti, tenente dell’ esercito, tecnico della SAPSA e militante del Partito Socialista; Giulio Casiraghi, tecnico comunista dell’ […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Paolo VI: Padre e innovatore della Chiesa

-di MATTEO VISMARA- Quarant’anni  or sono si spegneva a Castel Gandolfo Papa paolo VI al secolo Giovan Battista Montini . Erano le 21 e 40  di un caldo 6 agosto del 1978. L’Italia in vacanza , distratta si accorse poco di ciò che stava accadendo. Moriva un pontefice poco capito e sottovalutato che molto aveva […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Agosto 1945: quando il Giappone conobbe l’inferno

-di GIULIA CLARIZIA- 6 agosto 1945. Gli Stati Uniti, con la complicità degli Alleati, per la prima volta nella storia impiegarono la bomba atomica su Hiroshima. In pratica fu il meteo a decidere le sorti di centinaia di migliaia di persone. Fra i bersagli selezionati, quel giorno a Hiroshima il cielo era limpido. Erano da […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Pena di morte: ma il “boia” lavora ancora troppo

–di VALENTINA BOMBARDIERI– Il 6 agosto 1890 William Kemmler fu il primo condannato a morte giustiziato sulla sedia elettrica. Kemmler era un venditore ambulante di frutta e verdura che uccise la moglie con un’accetta in seguito ad un litigio il 29 maggio del 1889. Fu lui stesso a confessare l’omicidio: “L’ho uccisa, e adesso andrò […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Bologna, la stazione insanguinata, l’Italia ammutolita

-di VALENTINA BOMBARDIERI- Dal 27 giugno, dopo aver ricordato gli 81 morti della strage di Ustica del 1980, è iniziata la commemorazione delle stragi. Oggi, 2 agosto, Bologna ricorda gli 85 morti causati lo stesso anno dalla bomba alla stazione ferroviaria. Il 4 agosto invece sarà il momento di onorare la memoria delle 12 vittime […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Razzismo: non è vero che l’Italia ne è immune

-di ANTONIO MAGLIE- È in corso una gara affannosa e trafelata da parte degli esponenti del governo (o ideologicamente prossimi al governo) a escludere, al di là di ogni ragionevole dubbio, la presenza nel nostro Paese del virus razzista. L’ultimo in ordine di tempo a fornire garanzie a proposito di questa totale immunità è stato […]

Read more
storia

La Costituzione di Weimar e la lezione dei “contrappesi”

  -di FEDERICO MARCANGELI- Il 31 Luglio 1919 venne adottata a Weimar l’omonima costituzione; una tappa fondamentale per le sorti dell’Europa. Proprio questo evento è stato infatti accusato di aver spianato la strada all’avvento di Hitler. Questa fama è in parte giustificata, anche se sulla carta la costituente aveva progettato un testo democratico e razionalizzato […]

Read more
IN PRIMO PIANO

L’Ue e gli Stati Uniti “si amano davvero”!

-di MAGDA LEKIASHVILI- Donald Trump ha iniziato le trattative commerciali con i principali funzionari dell’Unione Europea presso la Casa Bianca, suggerendo che gli Stati Uniti sarebbero soddisfatti se tutte le tariffe, barriere e sussidi potessero essere eliminati. Nella stanza ovale con il capo del governo americano c’era il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker, che […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Democrazia diretta,sorteggio: ed è subito Atene, quinto secolo a. C.

-di GIULIA CLARIZIA- Quest’aria d’estate sembra essere di stimolo per la riflessione politologica. I due big del Movimento Cinque Stelle, Casaleggio e Grillo, nel giro di pochi giorni ci hanno regalato due perle sulla democrazia che hanno già fatto discutere le più importanti testate giornalistiche. La democrazia rappresentativa, figlia del secolo scorso, è superata. Nel […]

Read more
società

Dalle “radio libere” alla giungla del web

-di FEDERICO MARCANGELI- Il 28 Luglio 1976 è un giorno epocale per la radiofonia e l’informazione libera italiana. Proprio in questo giorno, la sentenza 202 della corte costituzionale dichiara l’illegittimità delle norme che impedivano la nascita di radio private. In particolare si sfalda la regolamentazione predisposta dalla legge 103/1975, che garantiva il monopolio statale sulle […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Luigi Troiani nominato membro del Consiglio scientifico della FEPS

Venerdì 29 giugno 2018  l’Assemblea generale della Fondazione per gli studi progressisti europei si è riunita per l’assemblea statutaria annuale, che tra i suoi compiti, elegge i membri di uno dei principali organi della FEPS, il consiglio scientifico, “responsabile dell’attività scientifica della FEPS. Il consiglio scientifico, discuterà programmi, condurrà ricerche e risponderà a tutte le domande scientifiche […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Cosa ho imparato (anche da Marchionne) stando dalla parte dei metalmeccanici

-di ANTONELLO DI MARIO- L’editoriale di Antonello Di Mario, direttore di “Fabbrica società”, il giornale della Uilm nazionale che sarà on line martedì 31 luglio. La scomparsa così rapida di Sergio Marchionne annichilisce. Soprattutto per il potere che ha caratterizzato quest’uomo sulla scena internazionale e che così repentinamente è svanito. La precarietà della vita unisce […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Dalla Fiat dell'”avvocato” alla Fca di Marchionne

-INTERVISTA DI SANDRO ROAZZI AL PRESIDENTE DELLA FONDAZIONE NENNI GIORGIO BENVENUTO- “Fiat? Dovremo abituarci a chiamarla Fca e prepararci, probabilmente a nuove fusioni. La vita delle multinazionali nella globalizzazione è questa. Indietro non si torna. Ma mi auguro che l’Italia possa svolgere ancora un ruolo. Non solo per difendere e creare lavoro, ma perchè Fiat […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Di Maio, piccolo Alice nel Paese delle Meraviglie

-di ANTONIO MAGLIE- Luigi Di Maio con il trascorrere del giorni appare sempre di più un personaggio delle favole piuttosto che un super-ministro chiamato a governare due questioni fondamentali per la vita del Paese, il lavoro e la politica produttiva (non solo industriale). Pressato dall’esigenza di rincorrere Matteo Salvini e la sua nuova Lega filo-putiniana […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Accordo fatto. Il contratto dei chimici è rinnovato. Ecco cosa contiene

-di ANTONELLO DI MARIO*- Intesa unitaria ieri a Roma fra le parti. Aumento complessivo di 129 euro e salario variabile legato agli scenari di settore. Esultano i rappresentanti delle imprese e quelli del sindacato del settore chimico-farmaceutico. Ieri sera è stata siglata l’intesa per il rinnovo del contratto specifico. Infatti, Federchimica, Farmindustria e le organizzazioni […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Salvini ci fa capire cosa sia l’analfabetismo funzionale

– di FEDERICO MARCANGELI- “Con il termine analfabetismo funzionale si intende l’incapacità di un individuo di usare in modo efficiente le abilità di lettura, scrittura e calcolo nelle situazioni della vita quotidiana. L’analfabetismo funzionale si concretizza quindi nell’incapacità di comprendere, valutare e usare le informazioni a disposizione nell’attuale società”. Con queste parole Wikipedia spiega il […]

Read more