cultura, IN PRIMO PIANO

Meraviglioso Ripellino

-di PIERLUIGI PIETRICOLA- Non da adesso amo Angelo Maria Ripellino. Questo mago della parola, critico impareggiabile, straordinario evocatore di mondi ormai scomparsi. Basta un suo fraseggio per riassaporare gli echi, i profumi, i suoni, le oscurità, le nebbie e gli splendori di una città, di uno scrittore, di un’epoca. Si possono trovare autori che gli […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

La missione del dotto e il futuro dell’Europa

-di PIERLUIGI PIETRICOLA- Capita d’imbattersi in giornate che si rivelano memorabili. Non v’è una ragione particolare affinché ciò accada. Si tratta d’una coincidenza alla quale si bada, così decidendo di seguirla. Casuali concomitanze ci parlano e trasmettono messaggi chiarificatori così sciogliendo infiniti dubbi che avviluppano la nostra anima. Ma noi, distratti come siamo dalle beghe […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Senatori de ieri e Senatori de oggi

– di Pasquino il Templare – Dicheno che Caligola, che fu romano imperatore, avesse nominato il suo cavallo _senatore_ . Tutto pe’ dimostra’ ar popolo cafone che ‘ na bestia lo portava mejo quer blasone Pazzia acuta, tanto che li centurioni, che s’ereno rotti proprio lì cojoni, lo fecero fori a soli ventott’anni convinti c’avesse […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Berlinguer, santo subito?

– di EDOARDO CRISAFULLI – Ebbene sì, anch’io – classe 1964 – da ragazzino ero innamorato di Enrico Berlinguer. Figicciotto (nei primi anni ’80 aderisco alla Federazione giovanile comunista) ed ex chierichetto (negli anni ’70 la parrocchia era la mia seconda casa), correvo alla televisione per ascoltarlo, pendevo dalle sue labbra. Difficile resistere al suo […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Di Maio e Salvini oggi sposi e ripartono per il viaggio di nozze

– di Pasquino il Templare – Nati da un bel misero mazzo ‘sti po…litiganti da strapazzo de  gniente capaci ma tanto rapaci Mischiano idee e alleanze fregandosene delle nostre speranze “Basta al governo co’ quelli” Sembrava arrivassero ai coltelli Oggi a guardalli pareno fratelli “Solo pe’ l’ideale, mica pe’ le poltrone” “Davvero dici? M’hai preso pe’ […]

Read more
IN PRIMO PIANO

I miti del sovranismo economico

– di FRANCO CAVALLARI – Lo “Stato-nazione”, nella storia moderna europea nato dopo il periodo delle città-stato, ha affinato ed approfondito nel periodo a cavallo tra il XIXmo e il XXmo secolo le funzioni fondamentali della sovranità nazionale: il controllo dei confini dello Stato, la formazione del bilancio pubblico e la “sovranità monetaria”. Ma nella […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Non lo dimenticheremo mai

di Antonio Tedesco Il 10 giugno del 1924 Mussolini fece uccidere il principale e più combattivo suo oppositore: il deputato socialista Giacomo Matteotti.  Quell’efferato omicidio politico, concepito per stroncare la voce alle forze proletarie italiane antifasciste, che di fatto spianò la strada al regime, ha sortito l’inaspettato effetto di rendere il deputato veneto immortale; perché […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Ispettori e Caporali

– di LONG JOHNN – 7 GIUGNO 2019. I dati del rapporto annuale 2018 dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL) confermano quanto già evidenziato l’anno precedente circa la percentuale troppo alta di aziende che non sono in regola con le norme del lavoro, previdenziali o assicurative. Tra l’altro nel 2018 vi è stato un aumento del 5%, portando la […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Dialogo sullo striscione c’hanno fatto levà

– di Pasquino il Templare –   RIMOVI LI LENZOLI, LEVA LI STRISCIONI…. C’AVETE ROTTO PROPRIO LI….. “L’ha detto puro la televisione: la Digos j’ha fatto toje lo striscione” “Ma nun ce posso crede… Daje fammelo vede…” “Dei due vice c’era solo la caricatura E subito è scattata la censura…” “Si vabbe’, ma che c’era […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

“Ernesto Fioretti, c’est moi!”

-di PIERLUIGI PIETRICOLA- È in corso il Biografilm Festival a Bologna in questi giorni. Nella serata di omaggio alla Fandango – casa di produzione guidata da Domenico Procacci – è stato proiettato un film che val la pena di guardare, se ancora non lo si è fatto: L’ultima ruota del carro. Attraverso l’esistenza (vera, per […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Colazzione de lavoro

– di Pasquino il Templare –   Che d’è ‘na colazzione de lavoro? E’ ‘na cosa che fanno i capoccioni pe’ discute’ delli cazzacci loro fra ‘n piatto de presciutto e i rigatoni…   E so’ tanti a canta’ drento a ‘sto coro Sempre pronti a’ affronta’ mille quistioni Purchè se magni e… senza paga’ […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

Sul Kailasa con Tucci

-di PIERLUIGI PIETRICOLA- Tempi duri quelli in cui è necessario richiamare alla memoria persone, opere, pensieri e tradizioni che mai andrebbero dimenticati. Gli anni e il loro trascorrere, si sa, sono impietosi e destinano all’oblio tutto. Ma il ricordo degli uomini, l’attività della conservazione e della selezione dell’immenso patrimonio di cui si dispone, sono gli […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

I roghi di Michele Serra: un inno alla liberazione

-di PIERLUIGI PIETRICOLA- Le cose che bruciano di Michele Serra è un libro essenziale. Per alcuni aspetti rappresenta una naturale continuazione di un filone narrativo inaugurato con Gli sdraiati. Per altri, invece, si tratta di un libro singolare, difficile da raffrontare a tanti altri esempi della e nella letteratura contemporanea. Innanzitutto per lo stile con […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

San Benedetto e l’Europa che ci attende

-di PIERLUIGI PIETRICOLA- Scrissi, per questo blog, qualche mese fa un articolo sull’Europa. Torno a parlarvi a seguito delle elezioni. Però mi piacerebbe spostare l’attenzione. Mentre in tanti si affannano a capire quale partito abbia vinto o perso, io sono attratto da un’altra idea. Ovvero: quale visione di Europa ci troveremo ad affrontare in futuro? […]

Read more
IN PRIMO PIANO

La non-svolta sovranista

di FEDERICO MARCANGELI Le europee sono state vinte dagli europeisti. Con questa frase si potrebbero riassumere le elezioni per l’europarlamento, tralasciando sicuramente le sfumature del voto, ma non andando molto lontani dalla realtà. Questo perché, escludendo qualche eccezione, i sovranisti non hanno sfondato come si pensava. Partiamo proprio da queste eccezioni: l’Italia, l’Ungheria e in […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

Radio Radicale, o del futuro dell’informazione

-di PIERLUIGI PIETRICOLA- Sta per chiudere Radio Radicale. Dopo anni di lavoro e di rassegne stampa che tenevano compagnia, magari mentre ci si radeva o ci si preparava per andare a lavoro, fra poco dirà addio ai suoi ascoltatori. Il commiato avviene in coincidenza della scomparsa di Massimo Bordin. L’anima, più che il protagonista, dell’emittente. […]

Read more