IN PRIMO PIANO, politica, società

“Uomini e no. Italia 2018 da che parte stai?” – per una politica che torni ad essere umana

– di GIULIA CLARIZIA- Un’aura di speranza e motivazione si è levata dall’isola Tiberina di Roma lo scorso 10 luglio. Questa la sensazione dopo aver ascoltato il dibattito tra Diego Bianchi, giornalista e presentatore di Propaganda Live, e Aboubakar Soumahoro, sindacalista della USB, brillantemente moderato dal direttore de L’Espresso Marco Damilano. L’incontro, organizzato nell’ambito del […]

Read more
IN PRIMO PIANO, politica

Omaggio a Matteotti a 94 anni dalla morte

– di FEDERICO MARCANGELI – “Uccidete pure me, ma l’idea che è in me non l’ucciderete mai“. Questa la frase più celebre di uno dei più grandi antifascisti italiani: Giacomo Matteotti. Oggi ricorrono i 94 anni dal suo omicidio e tante personalità hanno deciso di ricordarlo in questa mattinata di Giugno. La Fondazione Nenni non […]

Read more
IN PRIMO PIANO, politica

E Nenni parlò con la voce di Buozzi

Il 3 giugno del 1944 un camion carico di prigionieri provenienti dal “mattatoio” di via Tasso, si fermò a La Storta, nella tenuta Grazioli, all’ombra del Castello della Spizzichina. Quattordici antifascisti in catene e spietati “guardiani” nazisti, il più spietato dei quali si era tragicamente esibito già nell’eccidio delle Fosse Ardeatine insieme a Priebke e […]

Read more
IN PRIMO PIANO, politica

Di Vittorio: I lavoratori interpretano l’interesse generale

Nell’ottobre del 1946, quattro mesi dopo il referendum che aveva trasformato l’Italia in una Repubblica e portato i cittadini alle urne per eleggere l’Assemblea Costituente, Giuseppe Di Vittorio, costituente comunista (alle spalle un passato di sindacalista rivoluzionario e l’esperienza di parlamentare eletto nelle liste socialiste prima dell’avvento del fascismo) e uno dei leader della Cgil […]

Read more
IN PRIMO PIANO, politica

Le Madri di un’Italia migliore

-di VALENTINA BOMBARDIERI- Oscar Wilde diceva: “Date alle donne occasioni adeguate ed esse saranno capaci di tutto.” Il primo gennaio di settant’anni fa entrò in vigore la nostra Costituzione. Le donne collaborarono a cambiare il destino di una Nazione scegliendo tra Monarchia e Repubblica ed eleggendo l’Assemblea Costituente. Contadine o insegnanti, casalinghe o impiegate, artiste […]

Read more
IN PRIMO PIANO, politica

Nenni e le “lezioni” di buona Costituzione

-di ANGELO GENTILE- La lettera che qui presentiamo (un documento poco noto) venne inviata da Pietro Nenni, vice presidente del Consiglio e ministro per la Costituente, a Giuseppe Saragat, compagno di partito, appena eletto alla guida dell’Assemblea. Annuncia la chiusura del lavoro delle commissioni che Nenni aveva istituito per analizzare i tre grandi temi intorno […]

Read more
IN PRIMO PIANO, politica

Due decreti e le donne irruppero in politica

Il referendum del 2 giugno 1946 passerà alla storia perché vide le donne protagoniste: al voto per la prima volta. Non proprio, ad dir il vero, per la prima volta. Perché le urne per le italiane si erano aperte già qualche tempo prima, il 10 marzo in occasione delle amministrative che si svolsero in cinque […]

Read more
politica

Nenni e il Divorzio: Un No per la democrazia

-di PIETRO NENNI-* Chiudendo a Milano la campagna per il referendum il Sen. a vita Pietro Nenni ha riassunto in tre ordini di considerazioni le ragioni per le quali si deve votare “NO”. In primo luogo perché la legge sul divorzio approvata più di tre anni or sono dal Parlamento è in sé medesima e […]

Read more
IN PRIMO PIANO, Italia, politica

Quando Moro scrisse a Craxi:”Salvami”

Sono passati quarant’anni e il ricordo è andato via via stemperandosi perché l’oblio accompagnato dal ricambio generazionale, alla fine avvolge anche gli avvenimenti più drammatici facendoli apparire distanti, quasi archiviati. Erano le 12,30 del 9 maggio 1978 quando Valerio Morucci telefonò a un collaboratore di Aldo Moro per comunicargli che la famiglia del leader democristiano […]

Read more
IN PRIMO PIANO, politica, Politica interna

Il PD e il peggio che verrà

– di PIERLUIGI PIETRICOLA – A conti fatti, per il Partito Democratico questa campagna elettorale si sarebbe potuta chiudere anche peggio di così. Non c’è niente da fare: una certa parte di italiani, ormai, non ha più fiducia in questo partito e, soprattutto, nel suo segretario. Che la sconfitta fosse presagita, lo lasciava intendere l’atteggiamento […]

Read more
politica, Politica interna

Cortesi, scorretti, inesperti, manipolatori

– di GIANFRANCO PASQUINO – Scorrettezza politica e costituzionale oppure cortesia istituzionale? Fare conoscere in anticipo al Presidente della Repubblica la lista dei ministri del prossimo eventuale (issimo) governo delle Cinque Stelle è, a mio parere, un gesto sostanzialmente propagandistico senza nessun senso istituzionale, ma anche senza nessuna violazione costituzionale. A Giovanni Sartori e, per […]

Read more
politica

Lo sai che: il fondo per il Micro-credito non lo ha inventato il M5s

-di VALENTINA BOMBARDIERI-  Cosa è il fondo per il microcredito? È semplicemente un idea venuta ad un banchiere bengalese, Muhammad Yunus. Vincitore del premio Nobel nel 2006. Un fondo concepito come un sistema di prestiti per imprenditori che si trovavano in situazioni disagiate per poter chiedere i soldi alle banche. Quindi senza garanzie. In sostanza […]

Read more
IN PRIMO PIANO, politica

L’esercito delle cinque stelle (cadenti)

-di VALENTINA BOMBARDIERI- C’erano una volta le dirette streaming, il Parlamento da aprire come una scatoletta di tonno. C’era la “kasta” e “l’honestà” e la democrazia diretta. Concetti ormai ampiamente superati. C’era anche il “noi restituiamo metà del nostro stipendio”. Volevano stritolare i poteri forti, ora i grillini rischiano di essere letteralmente strozzati. La trasmissione […]

Read more
IN PRIMO PIANO, politica

Storie di olocausto ed altri crimini contro l’umanità: l’ipocrisia della Polonia conservatrice

   – di GIULIA CLARIZIA- La Polonia sempre meno democratica dei conservatori di Diritto e Giustizia continua a far parlare di sé. Dopo la riforma del sistema giudiziario dello scorso anno, che ha minato fortemente l’autonomia della magistratura subordinandola all’esecutivo, in questi giorni non si parla d’altro che della legge che vieta di attribuire ai […]

Read more
IN PRIMO PIANO, politica

I due modelli di partito azienda e la crisi della politica

– di EDOARDO CRISAFULLI – Non voterei per i pentastellati neppure sotto tortura. Non già perché promettono mari e monti: il viziaccio è generale. Mi fa orrore il loro giustizialismo esasperato, manicheo: i puri (noi) di qua, i corrotti (tutti gli altri) di là. Certo, non l’hanno inventata loro la questione morale; né hanno tracciato […]

Read more
politica

Washington “onorerà” Boris Nemtsov, oppositore assassinato tre anni fa

-di MAGDA LEKIASHVILI- Washington rinominerà una piazza davanti l’ambasciata della Russia e le darà il nome del defunto Boris Nemtsov, un oppositore del presidente Vladimir Putin, assassinato nel 2015 nelle vicinanze del Cremlino. Durante la votazione del 9 gennaio, il consiglio della provincia di Columbia ha approvato la legge sulla designazione della piazza Boris Nemtsov […]

Read more