esteri, IN PRIMO PIANO

Sindaco polacco assassinato sul palco

– by MAGDA LEKIASHVILI – Non ci si aspettava che gli estremisti in Europa arrivassero ad attaccare le persone, ormai non solo con le parole, ma anche fisicamente, all’aperto, su un palcoscenico, davanti alla gente. Stavolta l’epicentro è la Polonia, Danzica, una delle sue città. Domenica scorsa mentre si rivolgeva al pubblico durante un concerto […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Quel “pasticciaccio brutto” del….reddito di cittadinanza

-di VALENTINA BOMBARDIERI- Oggi il Ministro del Lavoro ha affermato che “giovedì in Consiglio dei ministri arriverà l’approvazione definitiva del reddito di cittadinanza”. Da giorni circola una bozza del decreto che chiarisce molti punti. I nodi irrisolti non mancano. Prima solo agli italiani. Adesso anche agli stranieri. Basterà essere residenti in Italia da 10 anni. […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Cosa sta succedendo con Banca Carige

di FEDERICO MARCANGELI Con un decreto legge abbastanza inaspettato, il governo ha deciso di sostenere Banca Carige, che da qualche tempo versava in condizioni non proprio stabili. In pochi però si aspettavano una mossa del genere, visto che la banca, pur essendo in amministrazione straordinaria da parte della BCE, aveva rimborsato circa 135 milioni di […]

Read more
esteri, IN PRIMO PIANO

Primo Natale da Indipendenti

– di MAGDA LEKIASHVILI – È un natale particolare per gli ucraini. La Chiesa ortodossa ucraina segna una pagina importante nella storia separandosi dalla chiesa russa e raggiungendo la sua indipendenza. A tal fine, Il patriarca ecumenico Bartolomeo, capo della Chiesa ortodossa globale, ha firmato un documento a Istanbul, in Turchia, per formalizzare la decisione […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

Storia non scritta della Costituzione Italiana

                                          di PIERLUIGI PIETRICOLA Esistono casi editoriali che esulano dal grande mercato, e proprio per questo assumono un’importanza decisiva. Come sosteneva Mario Praz, si tratta di libri che conferiscono – ben più di quelli maggiormente noti al pubblico – all’epoca una tinta particolare, attraverso la quale è possibile comprenderla e, in conseguenza, comprenderci meglio. È, […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Le politiche anti-sociali in Ungheria e una clausola sociale europea

-di MAURIZIO BALLISTRERI- E così, il dumping sociale in un paese europeo è divenuto ufficiale: è questo il senso dell’aumento dell’orario di lavoro a 48 ore e dello straordinario a 400 ore in Ungheria. Si tratta dei provvedimenti voluti dal primo ministro Viktor Orbán e approvati pedissequamente dal parlamento ungherese, egemonizzato dal partito Fidesz del premier, […]

Read more
esteri, IN PRIMO PIANO

Putin vuole il microfono solo per sé stesso

– di MAGDA LEKIASHVILI – Ore non si può neanche più cantare liberamente. Recentemente in Russia il canto potrebbe rappresentare il pericolo che velocizza la degenerazione della nazione. Soprattutto se si tratta del Rap. Lo dice il presidente russo Vladimir Putin, che offre la soluzione al problema: controllare attentamente il repertorio dei rapper.  L’esplosione della […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Il “libretto rosso” (ormai stinto) di Mao ha 52 anni

-di VALENTINA BOMBARDIERI- Era il 16 dicembre 1966 quando il “Libretto Rosso” di Mao Zedong venne pubblicato a Pechino. I cinesi, lo chiamano Máo Zhǔxí Yǔlù, ma anche “Libro delle guardie Rosse”. Una raccolta di pensieri e citazioni del presidente scritta dal comandante dell’armata rossa cinese, Lin Biao. Venne poi comunemente chiamato “Libretto Rosso” per […]

Read more
IN PRIMO PIANO, Politica Estera, socialismo

Pietro Nenni Ministro degli esteri ed i rapporti con la Cina

– di FEDERICO MARCANGELI – Nella giornata di oggi si è tenuto, presso il Ministero degli Affari Esteri, un interessante convegno sul Nenni Ministro degli esteri, un momento di riflessione sulla storia del ‘900 e sui rapporti italo-cinesi. Ad aprire l’incontro è intervenuto il Presidente della Fondazione Nenni, Giorgio Benvenuto, che ha ricordato l’incontro Mao-Nenni, segnato […]

Read more
IN PRIMO PIANO, storia

Il sostegno di Gramsci a Mussolini

– di FEDERICO MARCANGELI – Ci fu un tempo in cui Antonio Gramsci difese Mussolini, attirando le successive accuse di intervestismo scaturite a ridosso e durante la Grande Guerra. Non è forse un caso il successivo buio nella biografia gramsciana, che ha lasciato spazio a numerose ipotesi in questi anni, compresa quella di una trattativa […]

Read more
IN PRIMO PIANO

I gillet gialli, un nuovo conflitto sociale oltre il sindacalismo storico

– di MAURUZIO BALLISTRERI – Dilaga in Francia la protesta dei cosiddetti “gilet gialli”. Ufficialmente la contestazione di massa riguarda l’aumento delle imposte sui carburanti, con l’incremento dei prezzi, ma ormai è chiaro che si tratta del primo grande conflitto contro il neoliberismo e il monetarismo che stanno alla base della costruzione dell’Unione Economica e […]

Read more
IN PRIMO PIANO

I “tranvi” del “sor Capanna”

 – di STEFANIA CONTI – Nell’era del web , il romano denuncia, posta, fotografa, filma su Istagram autobus che vanno a fuoco o che si rompono. Bestemmia in modo indicibile per i tempi stellari tra l’arrivo di un mezzo e l’altro. Indirizza parole irripetibili agli scioperi continui (chissà perché sono sempre di venerdì). Ma c’è […]

Read more