cultura, IN PRIMO PIANO

VITA DA CARLO. La recherche poetica e ironica di Carlo Verdone

-di PIERLUIGI PIETRICOLA–   Ho letto la recensione che Gianluigi Rossini ha scritto su Vita da Carlo. A chiare lettere, egli afferma di non averla gradita, qualificandola come pessima, esile nella struttura. In sostanza, prosegue Rossini, nulla più d’un semplice pretesto per inanellare scenette non brillanti e affidate a interpreti che, nonostante la loro bravura, […]

Read more
cultura, Editoriale, IN PRIMO PIANO

Vaccini e green pass garanzia di libertà?

-di PIERLUIGI PIETRICOLA-   Sulle colonne de Ilfattoquotidiano.it, Paolo Ricci ha scritto un articolo (Cari Fusaro e Agamben, perché non concentrarsi su una questione reale e di primaria importanza?) criticando, nella sostanza, le posizioni sulla gestione dell’emergenza sanitaria in corso, nettamente contrarie, espresse da Giorgio Agamben e Massimo Cacciari nella lettera da loro firmata i […]

Read more
cultura, Editoriale, IN PRIMO PIANO

Precisazioni sulla Lettera di Agamben e Cacciari

-di PIERLUIGI PIETRICOLA-   La lettera che Giorgio Agamben e Massimo Cacciari hanno scritto insieme e pubblicato di recente ha fatto molto discutere. Perché? Riassumendo, le obiezioni loro mosse sono quelle di non aver compreso (o capito solo in parte) la reale importanza della campagna vaccinale in corso; di sopravvalutare il rischio di passaggio dalla […]

Read more
cultura, Editoriale, IN PRIMO PIANO

Sostanza di cose sperate o serpente di bronzo

-di PIERLUIGI PIETRICOLA-   Pervade in questi giorni le cronache dei giornali e le bocche delle persone un dibattito che così si può riassumere: nella scienza bisogna avere fede. Che il mondo scientifico poco abbia a che fare con la fede è querelle antica sulla quale sarebbe ozioso tornare. Interessante, invece, è definire il concetto […]

Read more
cultura, Editoriale, IN PRIMO PIANO

In memoria di Roberto Calasso

-di PIERLUIGI PIETRICOLA-   C’è da avere fastidio di fronte alle parole di elogio – tutte condivisibili – spese per la morte di Roberto Calasso. Fatte poche ma debite eccezioni, si tratta di retorica priva di contenuti. Lo diceva Flaubert: lo stupido si riconosce perché mette il suo biglietto da visita sotto la statua del […]

Read more
cultura, Editoriale, IN PRIMO PIANO

LIBRI PER MENTI LIBERE

-di PIERLUIGI PIETRICOLA–   Stanno per iniziare le vacanze. Tutti si preparano alla partenza, nutrendo entusiasmi e speranze. I bagagli vengono stipati di abiti, scarpe, abbigliamenti per tante attività. Fra le cose che tutti ci portiamo dietro, immancabili, dei buoni libri. Le pagine lette in villeggiatura, ricordandole o tornandoci sopra dopo qualche tempo, hanno un […]

Read more
cultura, Editoriale, IN PRIMO PIANO

Alessio Boni, o della vita come letteratura. Note a margine del libro del grande attore, Mordere la nebbia

-di PIERLUIGI PIETRICOLA–   Maugham sosteneva che la vita e la realtà sono pessime narratrici: iniziano una storia e non la concludono; o lo fanno con ritardo, il più delle volte senza sorprendere. Per colorire questa tavolozza priva di sfumature, è necessaria la fantasia e, cosa più importante, una trama che leghi gli eventi secondo […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

MARIO PATRONO E LA SUA RIFLESSIONE SULLA DIMENSIONE SOVRANAZIONALE DEL DIRITTO

-di PIERLUIGI PIETRICOLA–   Il mondo globale ci rende tutti uniti. Questa è ormai una verità di fatto. Ma è diventata anche un’ovvietà. Ovvietà alla quale, dall’avvento dell’epidemia di Sars-CoV-2, guardiamo in modo un po’ meno scontato. Bene così. I primi fenomeni dell’unità globale li hanno indagati sociologi e filosofi: società liquida (Bauman), impero (Hardt, […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO, interviste

“Riaprire i teatri? Mi spiace dirlo, ma in queste condizioni non si può!”. Intervista a Gianluca Guidi

-di PIERLUIGI PIETRICOLA–   Il 27 marzo riapriranno i teatri. Questo l’annuncio del Ministro Franceschini di qualche settimana fa. Ma è davvero possibile riaprire, seppur con regole di limitazione nell’accesso? Quali i rischi e i vantaggi? E, soprattutto, quali le condizioni di fattibilità tecnica di questa riapertura? Ne abbiamo parlato con l’attore, cantante e regista […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

L’ALEPH E LA LEGGEREZZA DELLA VITA. Antonio Manzini continua a sorprendere con il suo nuovo e bellissimo romanzo “Gli ultimi giorni di quiete”

-di PIERLUIGI PIETRICOLA–   Parafrasando Marco Lodoli per Simenon: ma cos’hanno i romanzi di Manzini, che ci rimangono incollati alle mani e non ci danno tregua fino all’ultima pagina? E perché ogni volta ci lasciano dentro un’amarezza strana, come se ci avessero portato in un punto dove non volevamo arrivare, che non volevamo conoscere? La […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

Verdone e la sua dolce carezza

-di PIERLUIGI PIETRICOLA-   Conosco Carlo Verdone da tre anni. Ci vediamo pochissimo, ma ci sentiamo spesso. Il timore di disturbarlo ogni volta che gli mando un messaggio o mi arrischio a fargli una telefonata, è sempre presente. L’artista non riposa mai, e anche quando sembra che non stia facendo nulla la sua mente è […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

Quelle ombre, mai dissolte, del comunismo italiano e internazionale

-di PIERLUIGI PIETRICOLA–   Il 2021, se si vuole, sarà un anno di grandi speranze oltre che di anniversari. Uno lo abbiamo appena attraversato, seppur fra l’indifferenza culturale collettiva che caratterizza l’Italia da tempo: il centenario dalla nascita di Leonardo Sciascia (8 gennaio 1921). L’altra ricorrenza, tutti ne parlano e continueranno per l’anno intero, è […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

Lavoro, Libertà e l’Altrove della politica: Cacciari rilegge Weber nel suo ultimo saggio e dà una chiave inedita dell’essenza del ‘moderno’

-di PIERLUIGI PIETRICOLA–   Comprendere l’attualità di Max Weber: dovere cui ciascuno di noi dovrebbe, oggi, attendere, soprattutto in un periodo in cui si parla di cambiamento, e radicale per giunta, del mondo del lavoro, della politica e degli altrove di quest’ultima. Ottimo viatico al pensiero dell’intellettuale (o ‘intelligente’, come amava dire Savinio) tedesco, per […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

Quando la casa brucia si possono vedere le cose come sono

-di PIERLUIGI PIETRICOLA–   Che gioia i libri che danno quello che Barthes chiamava brivido di senso: percezione di significato vivo che la parola esprime entrando in contatto con il lettore, trasformandola in qualcosa di vibrante e non lasciandola pura lettera morta, banale esercizio di stile. Esperienza rarissima, che ha del magico e che trasmuta […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO, interviste

“Non cediamo alla paura. Non esiste solo la pandemia ed è falso chi vuol farci credere il contrario!”. Una conversazione con Miguel Benasayag

-di PIERLUIGI PIETRICOLA–   Per Miguel Benasayag, valgono le parole che Gilles Deleuze disse per Sartre: Benasayag non ha mai smesso di essere un modello o un esempio, è sempre stato aria pura per lo spirito, in ogni occasione, in ciascun momento. E basta leggere la sua ultima opera per comprenderlo: Cinque lezioni di complessità, […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

Erri De Luca: “La parola? Un diritto. E mi impegno affinché a tutti sia garantito questo diritto”.

-di PIERLUIGI PIETRICOLA–   Ho pochissime convinzioni nella vita, ma una inscalfibile: se Italo Calvino avesse scritto oggi le sue Lezioni americane, non vi sarebbe stata pagina di quel libro senza almeno un riferimento ad Erri De Luca. Scrittore dalla lingua precisa, che aderisce ai fatti senza lasciarsi sopraffare dalla realtà, che predilige la sintesi […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

UNA PRIMA RISPOSTA ALLA DOMANDA DI GIORGIO AGAMBEN

-di PIERLUIGI PIETRICOLA–   Nel periodo in cui si era tutti incarcerati, Giorgio Agamben – pensatore da me stimatissimo – ha posto una domanda che qui riproduco: “Com’è potuto avvenire che un intero Paese sia senza accorgersene eticamente e politicamente crollato di fronte a una malattia?”. Ci ho pensato moltissimo e, credo, di essere giunto […]

Read more