cultura, IN PRIMO PIANO

Todi Festival 2019: incontro con Eugenio Guarducci

-di PIERLUIGI PIETRICOLA- Si è appena aperta la XXXIII edizione del Todi Festival, kermesse teatrale e culturale che, come ogni anno, propone in anteprima quelle che saranno le novità più importanti e gustose delle varie stagioni drammatiche che popoleranno i palcoscenici d’Italia. Molti i nomi e gli spettacoli in programma: da Roberto Herlitzka a Galatea […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

In viaggio con un giovane e promettente attor comico

-di PIERLUIGI PIETRICOLA- Per innescare l’effetto comico è necessario un ingrediente: condividere l’argomento su cui viene esercitata l’ironia più o meno sarcastica, impietosamente irriverente e che non cede ad alcuna pietà. Questa la ragione per la quale non sempre riusciamo a divertirci a battute di gags che provengono dall’estero. A meno che non si tratti […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

Un dandy a scelta contro la globalizzazione

-di PIERLUIGI PIETRICOLA- Non so perché né com’essa cominciò, ma la passione per la figura del dandy mi ha sempre avvinto. Mi attirano quell’ironia mai scompagnata dall’intelligenza e da una certa nota di cattiveria, quel portamento elegante ostentato al fine di distinguersi dal resto della società, il gusto raffinato e ricercato proprio dei tipi alla […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

Un festival per capire le ragioni dell’Altro

  -di PIERLUIGI PIETRICOLA-   Questa Estate si svolge in un periodo tristissimo. Non per il caldo e neppure per le notizie circa l’inquinamento della plastica che, a detta degli ambientalisti, sta appestando l’intero pianeta Terra. Indubbiamente si tratta di catastrofi i cui effetti verranno patiti dalle generazioni future e dei quali noi oggi possiamo […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

Raphael Ebgi e il suo Umanesimo oscuro

  -di PIERLUIGI PIETRICOLA-   La scrittura di Raphael Ebgi, brioso e promettente studioso dell’Umanesimo e storico della filosofia moderna, ha il raro pregio di procedere al trotto, a un ritmo incalzante, scorrevole, che non inciampa in accademismi, che non ricorre a terminologie tecniche che rendono la lettura noiosa e narcotica. Esempio di questo stile […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

Camilleri regista teatrale di storie scritte

-di PIERLUIGI PIETRICOLA- È stato appena sepolto al cimitero acattolico di Roma, Andrea Camilleri. E con questo atto, se Dio vuole, cadranno nel silenzio le sequele di luoghi comuni accumulatesi sulla sua scomparsa. “Scrittore dallo stile originale”; “Un intellettuale libero che ha interpretato il suo tempo indicandoci la direzione giusta da seguire”; “Un uomo che, […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

Emanuele Misuraca, ovvero: ritratto di un artista da giovane

-di PIERLUIGI PIETRICOLA- Fin troppo facile disegnare il profilo di un artista con alle spalle una rosea carriera. Difficile, invece, è cercare di fissare i tratti essenziali di coloro che sono agli esordi, il cui talento ancora deve affinarsi nell’esperienza di anni di pratica, quando giunti in età matura si abbandonano quegli entusiasmi, quel sano […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

La luce di Giovanni Macchia

-di PIERLUIGI PIETRICOLA- Debbo la scoperta di Giovanni Macchia, tra i maggiori e più illustri saggisti del Novecento di dimensione europea, al mio professore di Metodologia e critica dello spettacolo. Egli venne un giorno in aula e dalla borsa tirò fuori un libro dell’illustre francesista, per anni professore alla Sapienza di Roma: Elogio della luce. […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

Epicedio dell’Intellettuale

-di PIERLUIGI PIETRICOLA- La lite avvenuta fra Sofri, Saviano e il Ministro degli Interni a mezzo stampa e profili social, impazza ovunque al punto che non è il caso di tornarvi sopra. Tutti la conoscono. Il punto intorno al quale val la pena riflettere, semmai, è: perché un gruppo di intellettuali ricorre al pubblico dileggio […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

Meraviglioso Ripellino

-di PIERLUIGI PIETRICOLA- Non da adesso amo Angelo Maria Ripellino. Questo mago della parola, critico impareggiabile, straordinario evocatore di mondi ormai scomparsi. Basta un suo fraseggio per riassaporare gli echi, i profumi, i suoni, le oscurità, le nebbie e gli splendori di una città, di uno scrittore, di un’epoca. Si possono trovare autori che gli […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

La missione del dotto e il futuro dell’Europa

-di PIERLUIGI PIETRICOLA- Capita d’imbattersi in giornate che si rivelano memorabili. Non v’è una ragione particolare affinché ciò accada. Si tratta d’una coincidenza alla quale si bada, così decidendo di seguirla. Casuali concomitanze ci parlano e trasmettono messaggi chiarificatori così sciogliendo infiniti dubbi che avviluppano la nostra anima. Ma noi, distratti come siamo dalle beghe […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

“Ernesto Fioretti, c’est moi!”

-di PIERLUIGI PIETRICOLA- È in corso il Biografilm Festival a Bologna in questi giorni. Nella serata di omaggio alla Fandango – casa di produzione guidata da Domenico Procacci – è stato proiettato un film che val la pena di guardare, se ancora non lo si è fatto: L’ultima ruota del carro. Attraverso l’esistenza (vera, per […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

Sul Kailasa con Tucci

-di PIERLUIGI PIETRICOLA- Tempi duri quelli in cui è necessario richiamare alla memoria persone, opere, pensieri e tradizioni che mai andrebbero dimenticati. Gli anni e il loro trascorrere, si sa, sono impietosi e destinano all’oblio tutto. Ma il ricordo degli uomini, l’attività della conservazione e della selezione dell’immenso patrimonio di cui si dispone, sono gli […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

I roghi di Michele Serra: un inno alla liberazione

-di PIERLUIGI PIETRICOLA- Le cose che bruciano di Michele Serra è un libro essenziale. Per alcuni aspetti rappresenta una naturale continuazione di un filone narrativo inaugurato con Gli sdraiati. Per altri, invece, si tratta di un libro singolare, difficile da raffrontare a tanti altri esempi della e nella letteratura contemporanea. Innanzitutto per lo stile con […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

San Benedetto e l’Europa che ci attende

-di PIERLUIGI PIETRICOLA- Scrissi, per questo blog, qualche mese fa un articolo sull’Europa. Torno a parlarvi a seguito delle elezioni. Però mi piacerebbe spostare l’attenzione. Mentre in tanti si affannano a capire quale partito abbia vinto o perso, io sono attratto da un’altra idea. Ovvero: quale visione di Europa ci troveremo ad affrontare in futuro? […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

Radio Radicale, o del futuro dell’informazione

-di PIERLUIGI PIETRICOLA- Sta per chiudere Radio Radicale. Dopo anni di lavoro e di rassegne stampa che tenevano compagnia, magari mentre ci si radeva o ci si preparava per andare a lavoro, fra poco dirà addio ai suoi ascoltatori. Il commiato avviene in coincidenza della scomparsa di Massimo Bordin. L’anima, più che il protagonista, dell’emittente. […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO, società, storia

Massimo Fini e il suo calcio reazionario

-di PIERLUIGI PIETRICOLA- Da quale osservatorio è possibile guardare la società, comprenderla nelle sue dinamiche e per quanto possibile migliorarla? È la domanda cui tenta di rispondere Storia reazionaria del calcio. I cambiamenti della società vissuti attraverso il mondo del pallone. Scritto da Massimo Fini e Giancarlo Padovan ed una bella postfazione di Antonio Padellaro. […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

Europa inerme fenice

-di PIERLUIGI PIETRICOLA- Un libro bellissimo, ormai dimenticato da tempo ma che bisognerebbe leggere per la poesia e l’erudizione che vi dominano pagina dopo pagina: Le rovine di Parigi di Giovanni Macchia, descrive la Francia e la sua capitale come luoghi ove non è la perfetta geometria a dominare, il disegno impeccabile. Bensì “un mito […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

Padellaro e l’esemplarità del gesto

-di PIERLUIGI PIETRICOLA- I giornalisti sono uomini, essenzialmente, di parole. Le producono in gran quantità e non a caso. Lo fanno per raccontare i fatti. Per fermare su carta la realtà che osservano o riportare discorsi tenuti da altri e ritenuti importanti, e quindi da diffondere. Con Il gesto di Almirante e Berlinguer, Antonio Padellaro […]

Read more