IN PRIMO PIANO

25 aprile: quegli eroi che hanno fatto la storia

-di VALENTINA BOMBARDIERI- Il 25 aprile è una festa di popolo. La festa di tutti quegli italiani non sono rimasti a guardare. Quegli italiani che hanno rischiato la propria vita per la libertà. L’Italia era sotto lo scacco nazista, ogni giorno c’erano esecuzioni. Dopo l’8 settembre, la guerra è contro tutti gli italiani, anche i […]

Read more
IN PRIMO PIANO

La Liberazione delle donne

-di VALENTINA BOMBARDIERI- 8 settembre 1943- 25 aprile 1945. Scorrendo le righe di un libro di storia sfugge l’intensità di questo intervallo temporale. 595 giorni. Giorni di guerra, di ansie, di paure, di rinascita e di resistenza. La Resistenza fu per molti una scelta. Una scelta di vita. E fu una anche storia di donne. […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO, storia

Il significato nascosto nell’8 Marzo

-di VALENTINA BOMBARDIERI- Un giorno per celebrare le donne. Così è, internazionalmente parlando. Anche se ormai oggi sembra essere diventata una ricorrenza commerciale, legata soprattutto al dono della mimosa e alle serate a tema, la festa della donna ha un’origine che vale la pena ricordare. È una giornata carica di senso e di significati: ecco […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Piattaforma Rosseau: oggi si vota. Chi volete libero, Gesù o Barabba?

-di VALENTINA BOMBARDIERI- Oggi gli iscritti alla piattaforma Rousseau da almeno 6 mesi sono chiamati a esprimersi sull’autorizzazione a procedere nei confronti del ministro Matteo Salvini per sequestro di persona aggravato, riguardo il caso Diciotti. Una giornata difficile per il Movimento Cinque Stelle, sia politicamente che tecnicamente per i tanti disguidi della piattaforma Rousseau. Partiamo […]

Read more
Anniversari, IN PRIMO PIANO

Il sogno delle suffragette

-di VALENTINA BOMBARDIERI- Era il 6 febbraio 1918 quando il Parlamento di Westminster approvò con un atto storico una legge che diede per la prima volta il voto alle donne. Nel 1872 nacque il “Movimento delle Suffragette”, il vero cuore della rivolta. Un movimento che diede impulso negli anni successivi alla conquista del diritto di […]

Read more
IN PRIMO PIANO, interviste, storia

Zargani, il racconto come “liberazione”

-di VALENTINA BOMBARDIERI- «La mamma piangeva quando siamo arrivati, aveva pianto altre volte e altre volte la paura che uno di noi quattro fosse in pericolo ci aveva assalito all’improvviso. Bastava un ritardo, pochi minuti, e la mamma si metteva a camminare su e giù per la cucina torcendosi le mani e gridando: “Me lo […]

Read more
IN PRIMO PIANO, interviste, storia

Terracina, dalle leggi razziste ad Auschwitz

-di VALENTINA BOMBARDIERI- “Oggi vi racconto l’inferno: non quello che vi ha raccontato Dante, né quello delle religioni. Io all’inferno ci sono stato e sono qui per raccontarvelo. L’inferno che ho vissuto io si chiama Auschwitz-Birkenau”. Le parole di Piero Terracina, classe 1928, sopravvissuto all’inferno di Auschwitz. Un testimone per l’importanza di non dimenticare. Lei […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Quel “pasticciaccio brutto” del….reddito di cittadinanza

-di VALENTINA BOMBARDIERI- Oggi il Ministro del Lavoro ha affermato che “giovedì in Consiglio dei ministri arriverà l’approvazione definitiva del reddito di cittadinanza”. Da giorni circola una bozza del decreto che chiarisce molti punti. I nodi irrisolti non mancano. Prima solo agli italiani. Adesso anche agli stranieri. Basterà essere residenti in Italia da 10 anni. […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Il “libretto rosso” (ormai stinto) di Mao ha 52 anni

-di VALENTINA BOMBARDIERI- Era il 16 dicembre 1966 quando il “Libretto Rosso” di Mao Zedong venne pubblicato a Pechino. I cinesi, lo chiamano Máo Zhǔxí Yǔlù, ma anche “Libro delle guardie Rosse”. Una raccolta di pensieri e citazioni del presidente scritta dal comandante dell’armata rossa cinese, Lin Biao. Venne poi comunemente chiamato “Libretto Rosso” per […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Quando a Roma cade la pioggia. E gli alberi.

-di VALENTINA BOMBARDIERI- “Limitare gli spostamenti all’indispensabile. In considerazione del possibile peggioramento delle condizioni atmosferiche delle prossime ore e per favorire la circolazione dei mezzi di soccorso” si legge in un tweet della Protezione Civile. Le scuole oggi sono state chiuse e si aspettano indicazioni per domani. “Il vento è cambiato” gridavano i grillini. Sembra […]

Read more
IN PRIMO PIANO

29 settembre, una canzone, un film, i sogni di una generazione

-di VALENTINA BOMBARDIERI- Ci sono giorni che profumano di ricordi, di anniversari che richiamano alla memoria grandi eventi storici. E poi si sono giorni, come oggi, che profumano di una canzone o di un film, di momenti effimeri, emotivi che riguardano una, due generazioni al massimo ma che alla fine ci accompagnano in maniera quasi […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Tutto ha un prezzo. Anche Beppe Grillo.

-di VALENTINA BOMBARDIERI- Si dice che nella vita tutto ha un prezzo. Anche Beppe Grillo. Il comico genovese ha pubblicato sul suo blog un tariffario per intervistarlo. Per le interviste scritte, con invio delle domande via mail – minimo cinque – il costo è di mille euro a domanda. Per interviste non scritte il prezzo […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Ilva: attesa per la fumata bianca

-di VALENTINA BOMBARDIERI- Un incontro lungo 18 ore quello tra i sindacati, il governo e l’ArcelorMittal. Quest’ultima ha accolto la richiesta dei sindacati di garantire all’Ilva 10.700 assunzioni subito, includendo anche i lavoratori delle affiliate e di altri contratti elettrici, che erano invece stati esclusi dall’ex ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda, che ne prevedeva […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Pena di morte: ma il “boia” lavora ancora troppo

–di VALENTINA BOMBARDIERI– Il 6 agosto 1890 William Kemmler fu il primo condannato a morte giustiziato sulla sedia elettrica. Kemmler era un venditore ambulante di frutta e verdura che uccise la moglie con un’accetta in seguito ad un litigio il 29 maggio del 1889. Fu lui stesso a confessare l’omicidio: “L’ho uccisa, e adesso andrò […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Bologna, la stazione insanguinata, l’Italia ammutolita

-di VALENTINA BOMBARDIERI- Dal 27 giugno, dopo aver ricordato gli 81 morti della strage di Ustica del 1980, è iniziata la commemorazione delle stragi. Oggi, 2 agosto, Bologna ricorda gli 85 morti causati lo stesso anno dalla bomba alla stazione ferroviaria. Il 4 agosto invece sarà il momento di onorare la memoria delle 12 vittime […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Donne che preferivano “morire in piedi”

-di VALENTINA BOMBARDIERI- La storia ogni tanto va guardata anche da dietro le quinte, dalla porta di servizio. Oggi, anniversario dell’inizio della guerra di Spagna, ricordiamo anche quelle donne militanti, antifranchiste che insieme con altre fino al settembre del 1936 furono sulle barricate con i fucili accanto ai miliziani. Donne che quando venne deciso di […]

Read more
IN PRIMO PIANO

E col bikini le donne cominciarono a liberarsi

-di VALENTINA BOMBARDIERI- Settantadue fa, nel 1946, Louise Read inventò il bikini, paragonandolo per importanza alla bomba atomica, che pochi giorni prima era stata testata dagli americani nell’atollo di Bikini. La scelta del nome si rifà all’effetto “esplosivo” che provocò all’esordio, anche al disappunto che suscitò in un mondo ancora piuttosto bacchettone, la prima volta […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Centocelle e la medaglia al valore civile

-di VALENTINA BOMBARDIERI- Roma. Aula Giulio Cesare. La Sindaca di Roma Virginia Raggi ha consegnato ieri mattina nel 74esimo anniversario della Liberazione di Roma, la medaglia al valore civile al quartiere di Centocelle. Medaglia a Centocelle per la resistenza partigiana. Raggi: “Rendiamo onore a donne e uomini eroici” L’aula piena dei ragazzi delle scuole Bottardi, […]

Read more
IN PRIMO PIANO

La morte di Buozzi: un “giallo” con tre interrogativi

-di VALENTINA BOMBARDIERI- Su quel che determinò il doloroso epilogo del 4 giugno 1944, cioè l’eccidio della Storta, l’uccisione da parte dei nazisti in fuga di Bruno Buozzi e altri tredici antifascisti, incombono ancora tre interrogativi a settantatré anni di distanza. Per carità, della vicenda si sa più o meno tutto però al quadro mancano […]

Read more