14 agosto, anniversario crollo Ponte Morandi

-di VALENTINA BOMBARDIERI-

A un anno esatto dal crollo del Ponte Morandi, che ha causato 43 morti e grande commozione in tutto il Paese, il 14 agosto a Genova la cerimonia commemorativa per ricordare quella tragedia e manifestare ancora una volta il cordoglio, la solidarietà e la vicinanza ai parenti delle vittime.

Presenti il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, rappresentanti del Governo, il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, il Sindaco di Genova Marco Bucci, rappresentanti dei familiari e numerose autorità civili e militari.

Genova si ferma per ricordare quella tragedia in cui persero la vita 43 persone. Durante la commemorazione alla nuova pila 9, dove è stata celebrata la messa, alcuni familiari delle vittime hanno chiesto l’allontanamento della delegazione di Aspi-Atlantia che, su richiesta del premier Conte e per rispetto della volontà dei familiari ha lasciato la cerimonia.

 

Valentina Bombardieri

Rispondi