IN PRIMO PIANO

Valutazioni di sintesi del TAV tra l’Italia e la Francia

 – di FRANCO CAVALLARI – La questione dell’Alta velocità che dovrebbe collegare il nostro Paese con la Francia per mezzo di un nuovo traforo transalpino costituisce uno spinoso problema per la politica italiana ed un fattore cruciale di dissenso all’interno della maggioranza di Governo. Il M5S, solitario in questa posizione, da sempre contrario al nuovo […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Da Salvi a Salvini

– di ANTONIO TEDESCO –   Elias Canetti diceva che “ci sono libri che si posseggono da vent’anni senza leggerli, che si tengono sempre vicini, che uno si porta con sé di città in città, di paese in paese, imballati con cura, anche se abbiamo pochissimo posto, e forse li sfogliamo al momento di toglierli […]

Read more
Anniversari, IN PRIMO PIANO, storia

Storie di resistenza antifascista: quando il direttore d’orchestra Arturo Toscanini fu aggredito da una “masnada inqualificabile”

  – di GIULIA CLARIZIA- Il 14 maggio 1931 il direttore d’orchestra Arturo Toscanini venne schiaffeggiato e assalito dalle camicie nere, dopo aver rifiutato di suonare inni fascisti in occasione di un concerto ufficiale presso il teatro Comunale di Bologna. Arturo Toscanini era un uomo di fama. Considerato uno dei più grandi direttori d’orchestra del […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

Europa inerme fenice

-di PIERLUIGI PIETRICOLA- Un libro bellissimo, ormai dimenticato da tempo ma che bisognerebbe leggere per la poesia e l’erudizione che vi dominano pagina dopo pagina: Le rovine di Parigi di Giovanni Macchia, descrive la Francia e la sua capitale come luoghi ove non è la perfetta geometria a dominare, il disegno impeccabile. Bensì “un mito […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Matteo e Luigi

– di Pasquino il Templare –   Uniti dal niente, divisi su tutto Su questo e su quello se le danno de brutto Senz’arte né parte, senza stile né tatto Pe’ loro conta soltanto er contratto   E poiché sui decreti sicurezza e Fornero Giggetto a Salvini je fa ‘n’occhio nero il progetto del reddito […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

Padellaro e l’esemplarità del gesto

-di PIERLUIGI PIETRICOLA- I giornalisti sono uomini, essenzialmente, di parole. Le producono in gran quantità e non a caso. Lo fanno per raccontare i fatti. Per fermare su carta la realtà che osservano o riportare discorsi tenuti da altri e ritenuti importanti, e quindi da diffondere. Con Il gesto di Almirante e Berlinguer, Antonio Padellaro […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Quarant’anni fa la prima elezione diretta del Parlamento europeo

– di ANTONIO TEDESCO – Tra pochi giorni ricorre il quarantennale dalle prime elezioni a suffragio universale diretto e si voterà per il rinnovo del Parlamento europeo: è anche l’occasione per interrogarsi sui progressi che il Parlamento europeo ha compiuto e sulle sfide che lo attendono nell’immediato futuro. Sebbene le elezioni europee siano un appuntamento […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Alitalia: Napoleone cercasi

– di LONG JOHNN – “I pazzi si distinguono in due tipi: quelli che credono di essere Napoleone e quelli che credono di risanare le Ferrovie dello Stato”. Questa frase celebre di Giulio Andreotti, com’è noto, è stata smentita dai fatti. Ormai da tanto tempo sono state risanate le patrie rotaie e quello che ci […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Forte con i deboli, debole con i forti

di FEDERICO MARCANGELI La figura di Matteo Salvini si può riassumere con il titolo dell’articolo e, purtroppo, questo sembra piacere ad una buona fetta di italiani. In settimana il Ministro degli Interni ha incontrato Orban, sospeso (con il suo partito Fidesz) da tempo dal PPE per le politiche anti-democratiche in Ungheria e per un’orientamento anti-semita […]

Read more
IN PRIMO PIANO

‘Mmazza ‘mmazza so’ tutti ‘na razza

–  di Pasquino il Templare – Quanno che Renzi toccò er 43 per cento ‘n amico mio se disse assai contento Allora io je feci “Aspetta prima d’esulta’… vedemio bbene adesso che sa ffa’…” E ar referendum, Dio quanta arroganza, diceva “Votatelo o me ne vo in vaanza…” Mentre sulle questioni delli lavoratori faceva l’occhiolino solo […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

Macchia e Montale: un’amicizia perenne (II parte)

-di PIERLUIGI PIETRICOLA- Se la lontananza, spesso, mette fine ad amicizie durate decenni, per Montale e Macchia questo fattore non incrinò il loro rapporto. Il 6 marzo 1953, il poeta spedì una lettera all’amico saggista nel quale affida importanti riflessioni sulla sua attività: «Carissimo Macchia,                                ho lasciato passare più di un mese senza risponderti! […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

Macchia e Montale: un’amicizia perenne (I parte)

-di PIERLUIGI PIETRICOLA- Nel 1949, Giovanni Macchia era già un saggista e critico affermato. Laureatosi in letteratura francese, relatore Pietro Paolo Trompeo e correlatore Mario Praz, con una tesi su Baudelaire critico che pubblicò nel Trentanove dopo anni di riletture e correzioni, andò in Francia per frequentare un corso di specializzazione, e qui strinse amicizia […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Spagna 2019

– di FELICE BESOSTRI – Non dobbiamo farci deviare dall’ottica italiana per cui se alla sera delle elezioni, grazie a incostituzionali premi di maggioranza, il primo partito non possa formare un governo il paese è a rischio d’ ingovernabilità. Dopo le elezioni del 2017 il PP con 137, ma 3 di partiti regionalisti alleati, non […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

Giorgio Bocca, o del giornalismo come profezia

-di PIERLUIGI PIETRICOLA- Era il 2001 quando s’iniziò a parlare di globalizzazione. Andavo a scuola. Facevo l’ultimo anno di liceo. Ricordo che gli insegnanti organizzavano incontri a tema sull’argomento, dei quali io e i miei compagni comprendevamo pochissimo. Ricordo anche questa cosa: di new-economy non ne sentii discorrere. Per niente nel corso di questi incontri. […]

Read more
IN PRIMO PIANO

I 500’000 irregolari sono in realtà 90’000 (ma forse meno)

di FEDERICO MARCANGELI “Ad oggi sarebbero circa 500 mila i migranti irregolari presenti sul nostro territorio e, pertanto, una seria ed efficace politica dei rimpatri risulta indifferibile e prioritaria“. Così recita il contratto di governo in tema immigrazione, dipingendo un quadro critico da affrontare immediatamente. Numerì un pò gonfiati per molti (come tanti dei dati […]

Read more
IN PRIMO PIANO

25 aprile: quegli eroi che hanno fatto la storia

-di VALENTINA BOMBARDIERI- Il 25 aprile è una festa di popolo. La festa di tutti quegli italiani non sono rimasti a guardare. Quegli italiani che hanno rischiato la propria vita per la libertà. L’Italia era sotto lo scacco nazista, ogni giorno c’erano esecuzioni. Dopo l’8 settembre, la guerra è contro tutti gli italiani, anche i […]

Read more
cultura, IN PRIMO PIANO

Monumenti alla Resistenza con ‘la roccia di un patto giurato’

di  Francesca  Vian   I due monumenti custoditi nel cortile dell’Università degli Studi di Padova, a pochi passi l’uno dall’altro, rappresentano bene la Resistenza. Non hanno nulla di bellico: narrano, a modo loro, l’epopea faticosa che condusse al 25 aprile (nelle immagini, i due monumenti nel palazzo del Bo a Padova, foto di Maria Giovanna Occhipinti). […]

Read more