Ultimi Articoli

Su La7 in onda “il fuggiasco”: regista e interprete Luigi Di Maio


“Il Fuggiasco” è un film del 2002 che narra la vera storia di Massimo Carlotto, accusato di un reato gravissimo (omicidio) rispetto al quale si è dichiarato sempre innocente. Ma ora è chiaro che con il medesimo titolo, Luigi Di Maio intende scrivere un nuovo soggetto e una nuova sceneggiatura. Di tono prettamente autobiografico. Ieri, infatti, ha deciso di disertare il dibattito con Matteo Renzi che sarebbe andato in onda a “Dimartedì”, il programma de “La7” condotto da Giovanni Floris. Ha spiegato in un lungo post su Facebook (l’unico strumento di comunicazione accettato all’interno del Movimento 5 stelle: nessuno può interloquire, dissentire, contestare e, di conseguenza, nessuno può essere indotto a fuggire) che lui si confronterà soltanto con il candidato-premier del Pd e Renzi, dopo le elezioni siciliane non lo è più. Poi ha ulteriormente precisato: “Da candidato premier del M5s mi confronterò con i candidati premier dei partiti. E dopo il voto di oggi il Pd non ha più un leader”. Insomma, si è allargato. Prima, infatti, con il suo padre-padrino Beppe Grillo si limitava a mettere alla porta il sindaco di Parma e gli altri eventuali dissidenti del sedicente Movimento; adesso ha allargato il raggio di azione: decide lui chi sono i candidati-premier avversari. Una idea veramente democratica della dinamica politica. È possibile che Renzi non possa essere più il candidato-premier del Pd, è evidente che in Sicilia ha subito un tracollo ma non tocca a lui stabilire se sia ancora o non sia più il leader del Pd perché queste scelte riguardano i dirigenti, gli iscritti, i simpatizzanti e gli elettori di quel partito. E con questo atteggiamento Di Maio offende non tanto Renzi quanto tutti quei soggetti prima elencati. Insomma, una bella dimostrazione di (in)sana adesione alle regole della democrazia.

Informazioni su fondazione nenni ()
Via Alberto Caroncini 19, Roma www.fondazionenenni.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: