società

Mafie e corruzione, il messaggio delle scomuniche papali

  -di SANDRO ROAZZI- La Chiesa di Papa Francesco mette sempre piu’ nel mirino corruzione e mafia fino a ventilate eventuali scomuniche. Un terreno assai delicato e non solo perché è arduo definire il rapporto fra un atto così forte e le risultanze della giustizia “terrena”. Senza sottovalutare il fatto che altri crimini terribili potrebbero […]

Read more
esteri

Navalny contro Putin: “Non puoi metterci tutti in galera”

  -di MAGDA LEKIASHVILI- Le piazze in Russia si sono riempite ancora una volta per un’ondata di proteste antigovernative. Il protagonista rimane sempre il leader dell’opposizione russa Alexey Navalny. Non a caso l’architetto della giornata ha spostato appositamente la data della manifestazione al 12 giugno, proprio mentre si festeggiava il giorno della Russia (День России). […]

Read more
esteri

La Russia protesta e Putin reprime

-di MAGDA LEKIASHVILI- Un leader dell’ opposizione russa, Alexey Navalny ritorna in carcere. La polizia lo ha arrestato ieri durante una protesta anti-corruzione nel cuore di Mosca. Non ha mollato neanche dopo la sua detenzione e ha lanciato un tweet incoraggiando i suoi compagni a continuare di battaglia chiedendo loro di proseguire con determinazione. Navalny […]

Read more
esteri

Romania e corruzione: il popolo fermò “l’aministia”

-di MAGDA LEKIASHVILI- Vi ricordate? Poco fa il parlamento Russo aveva votato per depenalizzare la violenza domestica. Nessuna protesta da parte dei cittadini o gruppi politici contro questa iniziativa legislativa. Invece la gente scende in piazza in Romania. La protesta non riguarda la violenza domestica, ma la depenalizzazione di alcuni reati di corruzione contro la […]

Read more
IN PRIMO PIANO, politica

Di male in peggio

-GIUSEPPE TAMBURRANO-   Ha osservato correttamente il magistrato Nordio che Tangentopoli fu corruzione con denaro dei privati; quella di oggi è corruzione con denaro dello Stato. Io aggiungo che i soggetti dell’attuale corruzione sono coloro che vollero la seconda Repubblica, da Berlusconi all’ex PCI: non si salva nessuno – se non singole persone- è il […]

Read more