Oggi è er natale de Roma e Pasquino lo vede così

– di Pasquino il Templare – 

Roma oggi è er tuo compleanno
lo vivi come noi co’ morto affanno
ma nun c’è po’ esse’ mai nessun malanno
nè quarche sporco virus che te cambieranno
Hai battuto er barbaro e er tiranno
e chi te voleva prenne’ co’ l’inganno
Nun c’è so’ ommini o dei che mai te fermeranno
Imperatori e papi tutti passeranno
Tu der monno Regina resti sullo scranno
Ai piedi tua le rose sempre fioriranno
Stagioni nove e belle certo torneranno
e tutti radiosa ancora e ancora te vedranno
E allora millanta auguri adesso t’arimanno
insieme a quelli che sempre t’ameranno

 

PHOTO-2020-04-21-10-09-15

fondazione nenni

Via Alberto Caroncini 19, Roma www.fondazionenenni.it

Rispondi