esteri

L’imbattibile “zar”, padrone di tutte le Russie

-di MAGDA LEKIASHVILI- Per la prima volta il 26 marzo del 2000, Vladimir Putin ottiene ufficialmente la poltrona di presidente della Russia. Prende in mano il potere dopo che il suo predecessore Boris El’cin rassegna inaspettatamente le dimissioni il 31 gennaio 1999. Ricoprendo il ruolo di primo ministro, l’ascesa di Putin alla più alta carica […]

Read more
economia

Quel pasticciaccio brutto dei voucher

-di MAURIZIO BALLISTRERI- Parafrasando il romanzo di Carlo Emilio Gadda, la decisione del governo di abrogare per decreto i voucher, evitando così il referendum promosso dalla Cgil, si può definire “quel pasticciaccio brutto”, prestandosi a più considerazioni di natura politica, sindacale e giuslavoristica. Sul piano politico il governo Gentiloni, per evitare una nuova prova referendaria […]

Read more
economia

Salviamo i call center italiani con la qualità

-di GIANMARIO MOCERA- Dal 1° aprile entra in vigore una normativa presente nella Legge di Stabilità tesa a scoraggiare la delocalizzazione dei servizi di call center, almeno nei Paesi extra UE. Sono stati introdotti alcuni obblighi in chiamata che sintetizziamo di seguito: a) informare il cliente circa il luogo da dove risponde l’operatore al telefono; […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Ma questa Europa è estranea a noi giovani

-di PAOLO RUSSO- Oggi ricade il 60°anniversario dei Trattati di Roma. Correva l’anno 1957 quando si diede forma alla Comunità Economica Europea, quella che dal ’92 al 2007 sarà considerato il “primo pilastro” della nuova Unione Europea, nata con gli accordi di Maastricht. Le Comunità europee allora esistenti erano rappresentate da CEE, EURATOM e la […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Il nuovo patto europeo: parole scritte sull’acqua

-di ANTONIO MAGLIE- “Agiremo congiuntamente a ritmi e con intensità diversi se necessario”. È questo il passaggio fondamentale del nuovo patto sottoscritto miracolosamente da tutti i ventisette partner. Era il passaggio che più interessava ad Angela Merkel (che ha dovuto accetare un certo annacquamento) ma è anche la conferma dell’incapacità di queste leadership di immaginare […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Europa: la nuova promessa di “matrimonio”

Dichiarazione dei leader dei 27 Stati membri e del Consiglio europeo, del Parlamento europeo e della Commissione europea. La dichiarazione di Roma (25 marzo 2017) Noi, i leader dei 27 Stati membri e delle istituzioni dell’UE, siamo orgogliosi dei risultati raggiunti dall’Unione europea: la costruzione dell’unità europea è un’impresa coraggiosa e lungimirante. Sessanta anni fa, […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Trattato di Roma: per rifare grande l’Europa…

-di ANNA DIAMANTOPOULOU-* Essendo prossimi alla celebrazione del sessantesimo anniversario della UE, il progetto europeo è più che mai al centro del pubblico interesse. E questo non è un altro luogo comune. Le evoluzioni della scena globale e alcuni eventi che sembravano inimmaginabili fino a poco tempo fa, manifestatisi al culmine della crisi finanziaria, hanno […]

Read more
IN PRIMO PIANO

Il filo rosso dell’arte che lega l’Europa

-di FEDERICA PAGLIARINI- Che cosa lega i movimenti artistici più importanti con le epoche storiche? Cominciamo con il parlare del Rinascimento, l’epoca più importante e ricca di avvenimenti. Sbocciato all’inizio del XIV secolo e prolungatosi fino alla fine del XVI secolo (tenendo conto che la durata di un periodo storico è una periodizzazione data dagli […]

Read more