Ultimi Articoli

M5s: perché la multa di Grillo è carta straccia


 10517534_10203190428454958_32403566812251207_n

-di VALENTINA BOMBARDIERI-

Una stella cadente in Europa. Marco Affronte lascia la delegazione del M5s per passare ai Verdi dopo le giravolte del Movimento che ha provato, senza successo, a entrare nell’eurogruppo dell’Alde.

Grillo pubblica un post sul suo Blog. “Affronte ha deciso di lasciare il MoVimento 5 Stelle e passare ai Verdi. Gravi inadempienze al rispetto del codice di comportamento prevedono la richiesta di pagamento di 250.000 euro prevista dal Codice comportamento per i candidati del MoVimento 5 Stelle alle elezioni europee e per gli eletti al Parlamento europeo che lui e tutti gli europarlamentari eletti del MoVimento 5 Stelle hanno firmato e hanno il dovere etico e morale di rispettare. Affronte dovrebbe dimettersi immediatamente dal Parlamento Europeo e lasciare spazio a un eletto del MoVimento 5 Stelle. Se questo non avverrà, con i soldi di Affronte aiuteremo i terremotati delle Marche e dell’Umbria.”

Dopo la comunicazione di Grillo è arrivata la notizia di un altro abbandono. Marco Zanni ha aderito allo Enf (Europa delle Nazioni e della Libertà). La breve storia triste del Movimento in due abbandoni: uno va a sinistra mentre l’altro a destra. Specchio di un Movimento senza identità, un calderone che contiene tutto e il contrario di tutto.

Il garante del Movimento Cinque Stelle vorrebbe quindi 250.000 euro a deputato. Affronte commenta: “Abbiamo firmato un foglio, non riesco a chiamarlo in un altro modo, in cui fra le altre cose c’era scritto di questa penale. Da quello che so, dal punto di vista legale, ha un valore meno della carta straccia. Non credo nemmeno che arriveranno al punto vergognoso di chiedere una cosa del genere”.

Ora in un analisi in cui non vogliamo addentrarci tra chi possa essere peggio tra chi firma e chi fa firmare urge un analisi su testi che abbiano sicuramente più credibilità del blog di Grillo. La Costituzione per esempio. Con il suo discusso articolo 67: “Ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato”. A tutela della democrazia, i nostri padri costituenti decisero che ogni parlamentare non dovesse essere vincolato da alcun mandato né verso il partito o il programma cui apparteneva quando si era candidato, né tanto meno verso gli elettori. A questi ultimi il parlamentare è legato dalla responsabilità politica. Concetto ribadito anche nella Carta Europea delle Autonomie Locali del 1985, nell’articolo 7. Trattato internazionale che ha forza superiore rispetto alle leggi ordinarie.

Come se non bastasse lo statuto dell’europarlamentare del 28 settembre 2005 recita all’art. 2 che “i deputati sono liberi e indipendenti”, mentre al comma 2 che “qualsiasi accordo sulle dimissioni dal mandato prima della scadenza o al termine della legislatura è nullo”. Continua poi con l’art.3 comma 1: “Deputati votano individualmente e personalmente. Essi non possono essere vincolati da istruzioni né ricevere mandato imperativo” e comma 2 : “Qualsiasi accordo sulle modalità di esercizio del mandato è nullo”.

Tralasciando la noiosa digressione, necessaria però per cominciare a parlare di verità indiscutibili nella tutela della democrazia, e non di dogmi imposti da un leader eletto da nessuno, la fotografia del Movimento Cinque stelle appare quella di un movimento sempre più ignorante non solo in diritto ma anche in buon senso. Quello che chiede Beppe Grillo è di pagare una penale ad un’azienda privata per agire, in pubblico, nel pieno rispetto delle regole e della democrazia. Evidente la contraddizione.

Poi in ogni caso, se Beppe Grillo volesse comunque donare 250.000 euro ai terremotati nessuno avrebbe nulla in contrario: il suo sarebbe solo un piccolo risarcimento al buon senso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: