La trasparenza di Grillo? Come quella del Politburo

img_8049

“Ringrazio di cuore tutti i portavoce M5s che non faranno né dichiarazioni né interviste su Roma nei prossimi giorni. Grazie di cuore a tutti”. L’autore di questo ironico ordine (rivolto ai parlamentari del suo partito) è Beppe Grillo, il fondatore del Movimento 5 stelle, l’uomo che accusa i giornalisti (con le conseguenze che si sono notate a Palermo) di produrre informazione edulcorata, l’uomo che da anni ci parla di democrazia diretta, di trasparenza, di una politica che si svolge all’interno di una casa di vetro con interni a vista come le cucine dei ristoranti. Ma da “uno vale uno” siamo direttamente passati al Politburo di scuola veterostalinista. Un bel passo in avanti.

fondazione nenni

Via Alberto Caroncini 19, Roma www.fondazionenenni.it

Rispondi