Grillo, predicare la povertà a bordo di uno yacht

c_2_foto_235661_image

-di VALENTINA BOMBARDIERI-

Beppe Grillo è un comico. Fin qui tutti d’accordo. Nonostante la sua parentesi politica, male o ben riuscita a seconda dei punti di vista, rimane sempre un comico. Il giorno di Natale ci ha fatto ridere. Ridere per non piangere.

“Quest’anno voglio farvi gli auguri di Natale con un testo di Goffredo Parise pubblicato il 30 giugno del 1974, si intitola: “Il rimedio è la povertà”. È un po’ lungo, ma ne vale la pena. Armatevi di pazienza, leggetelo fino alla fine e fatelo leggere ai vostri cari. Vi abbraccio. Buon Natale da Beppe Grillo” si legge sul Blog Pentastellato.

“Povertà e necessità nazionale sono i mezzi pubblici di locomozione, necessaria è la salute delle proprie gambe per andare a piedi, superflua è l’automobile, le motociclette, le famose e cretinissime «barche»”. Recita il testo. Sul fatto che i mezzi pubblici siano una necessità, condividiamo perciò dovrebbe fare una telefonata al Comune di Roma a comunicarlo alla sua adepta. Per il resto, ricevere gli auguri da un miliardario con allegato il testo di Parise è ridicolo. Predicare bene e razzolare male è pratica molto diffusa nell’ambiente grillino e Beppe ne è sicuramente il portavoce, il leader, in tutti i sensi.

Sia chiaro nessuno fa una colpa al leader dei cinque stelle di essere ricco. Ma a elogiare la povertà a bordo dello yacht in Sardegna, nelle modeste acque di Porto Cervo o nella piscina di Flavio Briatore, o ancora sul divano della sua “modestissima” seconda villa, affittata a 14 mila euro a settimana, sono capaci tutti. Perlomeno tutti coloro dotati di una bella faccia tosta.

Meno male che Grillo per questo Natale ci ha ricordato i veri valori della vita. Accanto all’”honestà” è arrivata la “povertàh”. Mentre la Raggi piange al tradizionale pranzo dei poveri di Natale organizzato dalla comunità di Sant’Egidio sostenendo, tra le lacrime, che è “un momento un po’ complesso”. Peccato che mentre Grillo probabilmente volerà in Kenya a replicare il passato capodanno nel resort di Flavio Briatore, la giunta capitolina tagli i fondi sul sociale… I fondi a sostegno della disabilità diminuiscono da 95 a 60,5 milioni di euro. Le risorse per soggetti a rischio esclusione sociale calano di oltre 10 milioni nel 2017, che diventano 30 nel 2018; mentre il sostegno all’occupazione viene quasi dimezzato: dai 5 milioni del 2016 si scende al 3 milioni del 2017. Sarà il caso di dire “lacrime di coccodrillo”?

Valentina Bombardieri

26 thoughts on “Grillo, predicare la povertà a bordo di uno yacht

  1. Quello invece che fa ridere è questo pseudoarticolo.
    Beppe Grillo i soldi che ha guadagnato li ha fatti con il suo talento di comico e il possedere qualcosa non vuol dire che si sia disonesti o che non si creda in ciò in cui si dice. Beppe Grillo qualcosa per questo paese l’ha fatta e la sta facendo e la cosa che più mi dispiace è che sta cercando di cambiare un paese con persone come lei.
    Saluti
    Caterina

    1. Molti italiani fanno sacrifici e lavorano onestamente. Non hanno yacht e non danno lezione al paese. A noi chi ha ville distribuite in giro per l’Italia e barche ancorate in qualche porticciolo turistico non riesce a convincerci del suo impegno per il bene del Paese anche perché siamo convinti che stia facendo principalmente il suo bene. Tutto è accettabile in questo mondo anche chi pensa che gli altri siano i propri stivali. Noi non lo pensiamo e forse per questo riteniamo che la critica per quanto urticante vada accettata e rispettata. Ma tutti hanno uno stile ed il nostro non è quello del Vaffa-Day nè quello delle bufale seriali.
      Valentina Bombardieri

      1. Cara Valentina, usare il cervello non dovrebbe essere un optional ,ma una regola. Secondo te ,per quello che dici, bisognerebbe votare pd?, o forza italia? fino ad ora ci hanno comandato i professionisti della politica e siamo ridotti allo sfascio. Valuta bene cio che fa il movimento 5 stelle senza farti condizionare dai media, Fino ad ora magari qualche errore di inesperienza ma dove governano loro mai visto ruberie, corruzione. sono piu vicini al popolo e solo col nostro aiuto possono fare ciò che si prefiggono. Vedi Roma, tanto parlare di Marra (tra l’altro per una cosa fatta con le vecchie giunte) e comunque fino a quel momento non era ne indagato ne avvisi di garanzia) Il ministro invece amico di Renzi indagato e nessuno ne parla( e questo è molto piu grave, un ministro invischiato nelle ruberie. Siracusa il sindaco pd eletto con liste e firme false totalmente, non come quelle di Palermo che erano ricopiate ma vere. quel sindaco dovrebbe dimettersi ma hai sentito per caso qualche giornale che lo chiede? Ti dico solo una cosa, : appoggia i meno peggio se vuoi bene te stessa e l’Italia

      2. I soldi se li ha fatti onestamente pagando le tasse e dai suoi spettacoli. Che cazzo c’entra? Non ruba come fanno i politici, non prende soldi di finanziamento pubblico per il suo movimento… e fa il leader gratis!

      3. l’importante e’che la signora signorina che ha pubblicato questo articolo provi quello che dice riguardo grillo ed anche riguardo i tagli ai fondi sul sociale del comune di roma(ci vogliono i documenti ufficiali ed anche le date precise per parlare e non le chiacchiere stampate su di un articoletto).e poi quando ha tempo ci dica cosa fa la fondazione nenni,di cosa si occupa e da chi e’finanziata e gestita.naturalmente di questo la giornalista avra’sicuramente documenti ufficiali….sono molto curioso di sapere da dove vi arrivano i soldi e lei da chi e’pagata.

      4. Per quanto riguarda il pezzo sul bilancio del comune di Roma nel link accluso vi sono i documenti ufficiali che chiede. Per quanto riguarda Grillo ci siamo limitati semplicemente a sottolineare la contraddittorietà tra la sua pubblica idea pauperistica (o dovremmo dire di decrescita felice?) e un tenore di vita personale che con queste idee si conciliano poco (il che non vuol dire che debba fare come San Francesco e spogliarsi dei suoi averi). Per quanto riguarda la Fondazione, vive di donazioni e svolge attività culturale (la pubblicazione di libri, compreso uno dedicato al confronto tra Afd e M5s dal titolo “Populismi”), organizza convegni, dibattiti e mette a disposizione del pubblico, studenti in particolare, gratuitamente, in orari indicati una biblioteca con quasi 30 mila volumi oltre una serie di “fondi” (archivi) di uomini (come Nenni e Giugni) che hanno contribuito alla storia di questo paese (anche se per lei forse non nella misura di Grillo) e che sono fonti preziose per gli studenti universitari che si dedicano alla realizzazione di una tesi di laurea o a una ricerca di dottorato.

      5. le firme sono false, PUNTO, non esistono firme “ricopiate”, esistono firme false e firme vere, PUNTO, se io prendo e ricopiavo la firma di mia madre sul libretto delle giustificazioni a scuola avevo l’espulsione, PUNTO.
        dire che le firme non sono false ma ricopiate è da… come dire… DISONESTI.

      6. Qui non è questione di stile o di opinioni diverse, qui è questione di ragionare o di continuare a non vedere la realtà delle cose! Sono gli unici a togliersi soldi dallo stipendio,gli UNICI! Quando anche gli altri faranno così ne potremo riparlare!!! Ultimo appunto: anche D’Alema, Rutelli ed altri hanno barche e proprietà per milioni di euro (vedi di recente formigoni), ma di lavoro non fanno i comici (soldi privati), ma sono politici (soldi pubblici)… Mesi fa hanno votato il taglio degli stipendi in parlamento e tutte le forze politiche eccetto quella del comico,hanno votato contro!! Ma cavoli,occorre ancora discutere? Ma volete ragionare o no?

    2. POTEVA GODERSI LA VITA E INVECE SI IMPEGNA PER AIUTARE NOI CITTADINI COMUNQUE E CHIARO CHE QUESTO ARTICOLO SERVE PER SCREDITARE GRILLO E IL M5STELLE…..COMUNQUE CHI A LE LACRIME DI COCCODRILLO E IL CAPO ARROGANTE DEL P

      1. Dovrebbe conoscere la storia del Jogri per affermare certe cose. Cosa sta facendo per questo paese; COSA?, lui che è seduto su una montagna di soldi e non gli fanno schifo. Esasperando il malcontento ha messo padri e figli contro. Ha distrutto la famiglia che è il supporto minimo per questi giovani senza lavoro. E questo a livello sociale. A livello economico porta avanti un programma di decrescita della società e mi chiedo: non si può crescere?. Ha azzerato la democrazia nel suo pseudo-movimento. A Roma la Raggi è una comparsa, di fatto, chi decide sulle sorti delle città , sono Grillo e Casaleggio cosi chè il bilancio viene bocciato perchè riduce, e di molto, proprio proprio gli stanziamenti alle famiglie bisognose, ai disabili (ricordo Di Maio e la sua “lobby dei malati di cancro”), ha tagliato il supporto alle mense scolastiche. Infine ha dato il là al culto della persona tanto che e le bufale e tutto quel che dice, per voi adepti, è vangelo. Macroscopicamente questa è la mia analisi. Rivisiti il suo pensiero e se non riesce a farlo se lo tenga caro. Potrà maledirsi e maledirlo.

    3. E per fortuna che l’autrice nel testo ha scritto testuali parole: “Sia chiaro nessuno fa una colpa al leader dei cinque stelle di essere ricco.”
      E su cosa si indigna il solito grullo dal cervello disarticolato? “Beppe Grillo i soldi che ha guadagnato li ha fatti con…” stocazzo. Li ha fatti con stograncazzo che ce ne frega. Il punto è che quel pezzo di merda non può permettersi di farci la morale sulla povertà dal suo cazzo di yacht. A fa il Marchese del Grillo so boni tutti quelli coi soldi. Faccia come San Francesco, allora forse un minimo di credito glielo si potrebbe pure dare.

      1. 60.000.000 mln di persone, 60.000.000 mln di idee diverse, questo é il vero problema dell’Italia. Grillo se lo puó permettere di avere quello che ha e anche se spende é perché mette tutto nell’economia non come altri che portano i soldi dei cittadini Italiani altrove. Ma é mai possibbile che non si riesca a vedere piú in lá del proprio naso? Siamo cosí abituati alla mala amministrazione che non riusciamo neanche ad accettare un sforzo cosí madornale contro chi ci ha governato per anni, ma non vi sembra che personaggi che hanno succhiato il sangue e con tanta disinvoltura riescono ancora a mettere un paese cosi ricco allo sconguasso totale? Cosa si dovrebbe fare di piú per smuovere un qualcosa dentro di ognuno di noi per capire che i 5 STELLE stanno cercando di cambiare la mentalitá in assoluto pervhè purtroppo co hanno insegnato fin da piccoli che rubare é reato, peró solo per i cittadini normali e cioé i fessi.

    4. Dovrebbe conoscere la storia del Jogri per affermare certe cose. Cosa sta facendo per questo paese; COSA?, lui che è seduto su una montagna di soldi e non gli fanno schifo. Esasperando il malcontento ha messo padri e figli contro. Ha distrutto la famiglia che è il supporto minimo per questi giovani senza lavoro. E questo a livello sociale. A livello economico porta avanti un programma di decrescita della società e mi chiedo: non si può crescere?. Ha azzerato la democrazia nel suo pseudo-movimento. A Roma la Raggi è una comparsa, di fatto, chi decide sulle sorti delle città , sono Grillo e Casaleggio cosi chè il bilancio viene bocciato perchè riduce, e di molto, proprio proprio gli stanziamenti alle famiglie bisognose, ai disabili (ricordo Di Maio e la sua “lobby dei malati di cancro”), ha tagliato il supporto alle mense scolastiche. Infine ha dato il là al culto della persona tanto che e le bufale e tutto quel che dice, per voi adepti, è vangelo. Macroscopicamente questa è la mia analisi. Rivisiti il suo pensiero e se non riesce a farlo se lo tenga caro. Potrà maledirsi e maledirlo.

      1. Hai ragione sta facendo quello che fanno gli altri ha visto che si può guadagnare senza fare un cazzo e lo sta facendo e fa bene lo invidio,,,,

    5. Lei non ha capito niente. Infatti nessuno ha detto che Grillo non meriti ciò che ha ma che per lo meno non predichi la povertà mentre lui vive nello sfarzo.

    6. Vai a vedere il video di John Fritz Kennedy che parla di vera democrazia e il video del fratello BOB KENNEDY ….entrambi presidenti americani uccisi dalle lobby anglousaisraeliti come del resto hanno ucciso Falcone e Borsellino e Moro e hanno messo le bombe alla BNA di cui poi si sono impossessati!?Con l’email della Clinton a Obama ove afferma di avere con Obama PRODOTTO L’ISIS. ..si conferma che gli anglousaisraeliti da molti decenni programmano attentati per potere imporre GUERRE INFINITE!?E grillo può CHIACCHIERARE PERCHÉ distoglie dal vero problema che è l’avanzamento del NWO e del microchip per tutti!?ANZI con il video che parla del futuro ove il mondo è unito sotto un unico movimento impone proprio il mondialismo e dunque il satanico NWO!?!?

  2. Il problema non è chi va in barca, perché chiamarlo yacht e proporlo a capodanno già lascia intendere la vostra cattiva fede, ma è chi va in barca con i soldi miei valentinabombardieri dei miei stivali

  3. Una domanda: ma chi ha reso questo Paese così in deficit? Grillo vero? I’ultima parte dell’articolo descrive alcuni punti in negativo…colpa sempre di Grillo vero? Un’altra domanda al redattore: chi ti paga per scrivere gli articoli?? IL MONDO STA CAMBIANDO!

    1. Dovrebbe conoscere la storia del Jogri per affermare certe cose. Cosa sta facendo per questo paese; COSA?, lui che è seduto su una montagna di soldi e non gli fanno schifo. Esasperando il malcontento ha messo padri e figli contro. Ha distrutto la famiglia che è il supporto minimo per questi giovani senza lavoro. E questo a livello sociale. A livello economico porta avanti un programma di decrescita della società e mi chiedo: non si può crescere?. Ha azzerato la democrazia nel suo pseudo-movimento. A Roma la Raggi è una comparsa, di fatto, chi decide sulle sorti delle città , sono Grillo e Casaleggio cosi chè il bilancio viene bocciato perchè riduce, e di molto, proprio proprio gli stanziamenti alle famiglie bisognose, ai disabili (ricordo Di Maio e la sua “lobby dei malati di cancro”), ha tagliato il supporto alle mense scolastiche. Infine ha dato il là al culto della persona tanto che e le bufale e tutto quel che dice, per voi adepti, è vangelo. Macroscopicamente questa è la mia analisi. Rivisiti il suo pensiero e se non riesce a farlo se lo tenga caro. Potrà maledirsi e maledirlo.

  4. direi che è ingiusto criticare Grillo che da ricco predica povertà, la vera mina vagante molto più pericolosa è la CASALEGGIO e ASSOCIATI (chissà chi sono?) che attraverso il web condizionano l’opinione pubblica e manipolano i cervelli massificati. I grillini non si rendono ancora conto di quanto siano “dipendenti” e “controllati” dal signore oscuro che tiene la regia delle loro azioni politiche asservite ad ancora più oscuri interessi economici nascosti dietro i “like” del web.

  5. Cara Valentina ma lo yacht è di Grillo? No perchè se non è il suo, hai scritto un articolo volutamente ambiguo, prassi frequente degli pseudo giornalisti al soldo di qualcuno.

  6. Penso che grillo e Company siano ormai BRUCIATI. …INFATTI stanno decrescendo. La gente sta comprendendo che difatti grillo ci sta facendo PERDERE TEMPO….gli anni passano in fretta e il popolo sta sempre peggio…..e grillo NON VUOLE GOVERNARE….perché sa che le lobby gli hanno imposto di tenere SOSPESO LA NAZIONE ITALIA in modo che le lobby della bce possano procedere alla completa ROVINA e SCHIAVIZZAZIONE del POPOLO ITALIANO!?QUELLO che LICIO GELLI disse di Berluscancro ….che sta portando avanti il PROGRAMMA MASSONICO….cioè la distruzione della sovranità nazionale e popolare monetaria e legislativa….diremo anche fi grillo!?IL METODO DI grillo è diverso ds Berluscancro MS IL FINE È SEMPRE LO STESSO!?!?

Rispondi