politica

Uno sconfitto, nessun vincitore

Lo sconfitto è sicuramente il Movimento 5 Stelle: in appena tre mesi è sceso, nei 16 capoluoghi di provincia dove si è votato domenica scorsa, da un trionfale e, soprattutto per loro, inaspettato 26,3% all’11%. La protesta e la richiesta di novità che avevano caratterizzato il voto delle politiche, si sono rifugiate nell’astensione, vista l’incapacità […]

Read more
politica

In bocca alla lupa

All’inizio della campagna elettorale per il Campidoglio credevo (povero ingenuo) che gli esponenti del Pd che hanno peso e ruolo avrebbero ritrovato quel minimo di buonsenso che serviva per presentarsi uniti all’appuntamento, per sostenere adeguatamente il candidato scelto con la magica formula delle primarie, per togliere il Comune di Roma ad una malagestione disastrosa da ogni punto di […]

Read more
politica, Uncategorized

Cadono sempre in piedi

In nome della responsabilità verso il paese, la coalizione delle grandi intese, figlia di un’inadeguata legge elettorale che nessuno ha avuto il coraggio di cambiare e della decantata crisi economica, si prepara ad affrontare le urgenze del paese: rifinanziamento della C.I.G., abbassamento della pressione fiscale e forse qualcosa per incentivare le assunzioni e se siamo […]

Read more
politica

E’ tornata la DC, tornerà il socialismo?

Una campagna elettorale condotta senza convinzione e senza un chiaro messaggio; dopo aver perso tre milioni  e mezzo di voti alle elezioni, settimane perse a inseguire a destra e a sinistra i consensi per un impossibile governo di centro sinistra; la condotta delle elezioni presidenziali, con oscillazioni di linea della dirigenza, e clamorose defezioni palesi […]

Read more
politica

Cupio Dissolvi

Un’immagine televisiva: siamo a dicembre dell’anno scorso, primarie del PD appena svolte con grande successo, sondaggi che danno il centrosinistra al 40%. In casa PDL il tentativo di fare le primarie affossato da Berlusconi, che pronto a scendere in campo, le boccia come inutili, sbugiardando il povero Alfano che le reclamava a gran voce. La […]

Read more