L’insolita chiamata per Donald Trump


-di MAGDA LEKIASHVILI-

Il presidente russo Vladimir Putin ha telefonato alla Casa Bianca per ringraziare Donald Trump per il lavoro svolto dalla CIA. Secondo il Cremlino la CIA ha sventato un attacco terroristico pianificato a San Pietroburgo. L’insolita chiamata è stata confermata dalla portavoce della Casa Bianca Sarah Huckabee Sanders.

I servizi di sicurezza russi, FSB, la settimana scorsa hanno arrestato sette membri identificati come cellule dello stato islamico. I sospetti avevano pianificato un attentato suicida nel fine settimana nella cattedrale di Kazan e altre parti affollate della seconda città più grande della Russia, San Pietroburgo. Cattedrale, costruita tra il 1801 e 1811, fu progettata seguendo le linee di una basilica cattolica romana. Oggi Kazan è un punto di riferimento di San Pietroburgo. Per questo gli attacchi prevedevano un attentatore suicida che si sarebbe fatto esplodere all’interno della chiesa. Cioè mirava all’uccisione di civili. I sospetti avevano utilizzato l’app di messaggistica Telegram per comunicare con le menti dell’Isis.

I paesi condividono spesso il lavoro di intelligence, ma i presidenti raramente si ringraziano pubblicamente a vicenda.  Le informazioni fornite dalla CIA hanno permesso alle forze dell’ordine russe di rintracciare e detenere un gruppo di sospetti che stavano progettando di bombardare la cattedrale. La richiesta di Putin è stata di trasmettere la sua gratitudine alla CIA e agli agenti segreti americani. La Russia è disposta a ricambiare il favore e nel caso in cui i servizi speciali russi otterranno qualsiasi tipo d’informazione sulle minacce terroristiche contro gli Stati Uniti e i suoi cittadini, le passeranno immediatamente alle controparti americane attraverso i canali partner.

È stata la seconda conversazione dei due presidenti da giovedì scorso. Durante la scorsa “chiacchierata” i leader hanno parlato della conferenza televisiva annuale di Putin di quattro ore, durante la quale il capo dello stato russo ha menzionato il boom del mercato azionario degli Stati Uniti come esempio dei successi di Trump. Per quest’occasione Trump ringraziò Vladimir Putin per il suo riconoscimento della forte performance economica degli Stati Uniti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...