IN PRIMO PIANO, Italia, lavoro

Il voucher dei “nuovi schiavi”

-di VALENTINA BOMBARDIERI- Mentre Matteo Renzi prometteva di diminuire il lavoro precario e il lavoro in nero, a carte scoperte la storia sembra essere tutt’altra. Con il Jobs Act si è accentuato di molto l’uso dei voucher da lavoro. Ma cosa sono? Si tratta di tagliandi ideati con l’intento di favorire l’emersione di mansioni tipicamente […]

Read more
IN PRIMO PIANO, Italia, lavoro

La festa negata

-di SANDRO ROAZZI- Primo maggio è festa del lavoro, ma non per tutti. O meglio c’è chi vorrebbe festeggiarla ma non può sentirla come propria perché un lavoro non lo ha. Inutile risalire alle origini della Festa sul finire dell’ottocento. Allora fu l’occasione per chiedere la riduzione dell’orario di lavoro ad otto ore, oggi invece […]

Read more
IN PRIMO PIANO, Italia, lavoro

Lavoro, i trionfi di Poletti

-di ANTONIO MAGLIE- Colpito da un attacco di resipiscenza in occasione del 1° maggio, Giuliano Poletti ha deciso di vestire l’abito della festa di ministro del lavoro, ruolo che sembrava aver rinunciato a ricoprire per dedicarsi ad attività alternative. Il momento più giusto per stilare un bilancio dai toni estremamente rassicuranti. Poletti non ha dubbi: […]

Read more
IN PRIMO PIANO, Italia, lavoro

Le vite spezzate dal lavoro

              -di SANDRO ROAZZI-           Morti sul lavoro, torna l’allarme. Nel 2015 l’Inail comunica che le denunce dei decessi sono cresciute del 16% rispetto all’anno precedente anche se quest’anno sono nuovamente in calo. Pur essendo stato il 2015 un anno di… convalescenza dopo la recessione, […]

Read more
IN PRIMO PIANO, Italia, politica

Il crepuscolo del “dio Silvio”

  -di ANTONIO MAGLIE- La scelta romana di Silvio Berlusconi (l’abbandono di Guido Bertolaso a vantaggio di Alfio Marchini) è la certificazione di un crepuscolo politico ormai alle fasi finali. Più che di “parricidio” si può parlare di “suicidio istigato del padre”. Da un lato, Giorgia Meloni che sino a qualche anno fa ospitava nelle […]

Read more
IN PRIMO PIANO, Italia, politica

L’olimpica inazione della Raggi

-di MARTINO LONGO- Uno dei temi più controversi nella campagna elettorale per le elezioni amministrative a Roma è sicuramente la candidatura della capitale a città Olimpica, con un dossier redatto dal comitato organizzatore guidato da Montezemolo e già inviato al CIO. Già per il 2020 c’era stata la concreta possibilità per la città eterna ad […]

Read more
IN PRIMO PIANO, Italia, lavoro

Retribuzioni al minimo, come l’economia…

–di SANDRO ROAZZI- Bisogna risalire agli inizi degli anni ’80 per trovare un aumento così basso delle retribuzioni orarie, secondo l’Istat esattamente al 1982. La spiegazione viene non solo dai contratti da rinnovare, o da quelli del pubblico impiego fermi da tempo immemorabile, ma anche dalle modalità degli aumenti, diluiti nell’arco degli anni interessati ai […]

Read more
IN PRIMO PIANO, Italia, politica

Scuola, non basta un concorsone

-di VALENTINA BOMBARDIERI- La storia comincia due anni fa. Renzi presenta il manifesto della buona scuola. Si promettevano 150 mila posti per gli iscritti alle Graduatorie ad Esaurimento (GaE), in realtà i posti banditi sono stati meno della metà. Ma si sa, Renzi è bravo nel marketing, arte in cui la verità non sempre è […]

Read more
IN PRIMO PIANO, Italia, politica

Il Pd e il caso Graziano

-di ANTONIO MAGLIE- “Nelle lotte elettorali di tutti i tempi e di tutti i luoghi è sempre avvenuto e sempre avverrà che gli elementi peggiori pensino di sopraffare gli avversari con la violenza e la corruzione”. L’analisi, un po’ rassegnata, pur essendo stata elaborata da Gaetano Salvemini centosei anni fa, appare di grandissima attualità, applicabile […]

Read more
IN PRIMO PIANO, Italia, politica

La Liberazione, Renzi e Davigo

-di ANTONIO MAGLIE- Come volevasi dimostrare, le accuse generiche di Piercamillo Davigo hanno ricevuto la risposta liquidatoria di Matteo Renzi. E se per il primo i politici son tutti ladri, per i secondo il problema (la questione morale) sembra non esistere. E’ evidente: hanno torto tutti e due. I politici non sono tutti ladri: c’è […]

Read more
IN PRIMO PIANO, Italia

Quando conobbi la Resistenza

-di SILVANO MINIATI-          Chi ha scoperto come è successo a me il 25 Aprile in una fase della vita nella quale si è ormai troppo grandi per essere bambini e troppo piccoli per essere considerati degli adolescenti, pensa  a quella data e ai ricordi che suscita non  come chiara ricostruzione di […]

Read more
IN PRIMO PIANO, Italia

La guerra delle donne

-di VALENTINA BOMBARDIERI- 8 settembre 1943- 25 aprile 1945. Scorrendo le righe di un libro di storia sfugge l’intensità di questo intervallo temporale. 595 giorni. Giorni di guerra, di ansie, di paure, di rinascita e di resistenza. La Resistenza fu per molti una scelta. Una scelta di vita. E fu una anche storia di donne.

Read more
IN PRIMO PIANO, Italia

Nella clandestinità nacque l’idea d’Europa

-di ANTONIO TEDESCO- “Dopo una seduta plenaria si è deciso che io (Colorni) prenda la direzione del movimento. Spero di esercitare la mia funzione con soddisfazione di tutti”. Nel maggio del 1943 a Roma si costituisce clandestinamente il primo “Comitato direttivo del Movimento federalista” che nomina Presidente il filosofo socialista Eugenio Colorni, appena fuggito rocambolescamente […]

Read more
IN PRIMO PIANO, Italia

25 aprile, la “spallata” operaia

L’articolo 1 che apre la nostra Costituzione trova la sua legittima genesi nella guerra di liberazione. All’inizio, dopo l’8 settembre, fu una lotta di pochi, di élite: non più di ottantamila italiani, per lo più giovani e giovanissimi, che andarono in montagna, inizialmente disorganizzati e che con le prime “bande” diedero inizio alle azioni contro […]

Read more
IN PRIMO PIANO, Italia

Bobbio, lezione sulla Resistenza     

  Norberto Bobbio è stato uno dei più grandi intellettuali del nostro Novecento. Impareggiabile maestro, per tutta la sua vita ha tenuto vivo lo spirito di quella Resistenza a cui partecipò aderendo alle “bande” di Giustizia e Libertà. Nel libro “eravamo ridiventati uomini” sono raccolti alcuni suoi discorsi sul tema della lotta di liberazione e […]

Read more
IN PRIMO PIANO, Italia

I giovani della Liberazione

-di MARTINO LONGO-             Quest’anno ricorre il settantunesimo anniversario della festa della Liberazione dal nazi-fascismo. Un giorno, il 25 Aprile, che è stato scelto a emblema della libertà, dove si celebrano, al di là di ogni simbolismo, gli uomini e le donne, che diedero la vita per la patria rappresentando, con il loro sacrificio, l’icona […]

Read more
IN PRIMO PIANO, Italia

RIECCOLO!

-di GIUSEPPE TAMBURRANO- Piercamillo Davigo ha fatto parte del pool milanese Mani Pulite. Fu lui a dire “dobbiamo rivoltare l’Italia come un calzino”. La rivoltarono e lo spazio vuoto fu occupato da Silvio Berlusconi e la corruzione che il pool credeva di aver sconfitta riemerse peggio di prima come riconosce oggi lo stesso Davigo. E […]

Read more
IN PRIMO PIANO, Italia, lavoro

Mercato interno, eppur si muove

-di SANDRO ROAZZI- E’ presto per dirlo ma a febbraio si registrano due positivi “vagiti” dall’economia reale, industria e commercio, il cui segnale più interessante è costituito da un timido risveglio del mercato interno. Eppure qualcosa si muove. Le vendite al dettaglio, secondo l’Istat, trainate dai beni alimentari (quindi al di fuori di calcoli che […]

Read more