economia

Perché tagliare le tasse ai ricchi non serve a nulla*

Joseph E. Stiglitz (1) Sebbene possa esservi disaccordo tra i plutocrati americani di destra su come classificare i principali problemi del paese (disuguaglianza, crescita lenta, bassa produttività, dipendenza da oppiacei, scuole inadeguate e infrastrutture fatiscenti), la soluzione è sempre la stessa: tasse più basse e deregolamentazione, in modo da “incentivare gli investitori e liberare l’economia”. […]

Read more
economia

L’occupazione cresce ma solo coi contratti a termine

-di SANDRO ROAZZI- Certe volte la misura aiuterebbe saggiamente a valutare le cifre della vita economica. Non è il caso dei commenti agli ultimi dati, più positivi ma con le solite ombre, dell’Istat sul lavoro. La sagra dei tweet osannanti, siamo in estate… pure bollente, esplode e all’opposto le critiche sanno anch’esse di… stagionalità. È […]

Read more
economia

Nonsidice. Servizi: pubblico sfascio e vizi privati

  -di GIORGIO BENVENUTO e SANDRO ROAZZI- “Tutto passa…tranne il bus che stiamo aspettando”, sospira il malcapitato utente dell’Atac che attende nella calura un mezzo pubblico per spostarsi. Nel frattempo è… passato il manager venuto da fuori con una singolare conclusione del suo breve incarico: si dimette e come se non bastasse viene dimissionato subito […]

Read more
economia

Stato e imprese: Macron lucra sugli errori della sinistra

  -di SANDRO ROAZZI- Forse dietro lo scontro franco-italiano su una posta in gioco come quella dei cantieri navali si nasconde un problemino assai più intrigante e di spessore. Perché potrebbe non essere solo la rincorsa ad una nuova grandeur francese a spingere Macron su posizioni dure, ma piuttosto la necessità di riposizionarsi rispetto alla […]

Read more
economia

Siccità, tra cambiamenti, reti colabrodo e pessime abitudini

  -di GIANMARIO MOCERA- Che strano clima: caldo, fiumi in secca, agricoltura a rischio, le falde acquifere basse come non mai, fenomeni temporaleschi improvvisi e devastanti che colpiscono anche gravemente i territori, le cose, le persone. Scatta l’allarme: siamo in siccità e nel pieno di un’emergenza idrica. Regioni, città grandi e piccole colpite, ed ecco […]

Read more
economia

Crisi idrica: l’unico che sguazza è il Grande Imbonitore

  “Sono trascorsi solo due anni da quello straordinario evento dell’Expo 2015 che da Milano mise al centro dell’attenzione mondiale il ruolo economico e sociale dell’agricoltura nella sfida per la sicurezza alimentare e la qualità del cibo. Oggi a solo due anni di distanza l’Italia è piagata dalla siccità. Il governo agisca con tempestività per […]

Read more
economia

Calano i populismi, salgono le previsioni di crescita

  -di SANDRO ROAZZI- Calano le azioni dei populismi in Europa, salgono le previsioni di crescita economica da parte del Fmi. Secondo il Fondo l’attenuarsi dei rischi politici nel Vecchio Continente determina un consolidarsi della ripresa che viene vista al rialzo per tutti i maggiori Paesi, Italia compresa. Quest’anno da noi il Pil crescerà, secondo […]

Read more
economia

Pensione, riparte la partita per evitare l’innalzamento dell’età

  Riparte la partita sull’età pensionabile. O, meglio, sulla sospensione dello scatto automatico che la porterà a 67 anni nel 2019, a 68 nel 2031 e a 70 nel 2057. Per bloccare un meccanismo che sta diventando perverso, il presidente della commissione lavoro della Camera, Cesare Damiano, insieme al collega del Senato, Maurizio Sacconi, ha […]

Read more
economia

Il “fantasma” del Jobs Act: in Italia riesplode la precarietà

  -di ANTONIO MAGLIE- Dopo aver cancellato l’articolo 18, introdotto i contratti a tutele crescenti, smantellato il diritto del lavoro con il Jobs Act e “regalato” 18 miliardi di sconti contributivi agli imprenditori, la politica occupazionale del governo “Renzi-Gentiloni-Poletti” ha prodotto una riduzione del 5,5 per cento di contratti a tempo indeterminato, l’aumento del 23 […]

Read more
economia

Pensioni e immigrati: ma questa volta Boeri ha ragione

  Tito Boeri dice una cosa che tutti sanno perché le opinioni sono libere ma i numeri indicano situazioni di fatto incontestabili: il nostro paese, con una natalità bassa che viene, peraltro, massicciamente alimentata proprio dagli immigrati, di chi viene dall’estero non può fare a meno se vuole salvaguardare il suo welfare e in particolare […]

Read more
economia

L’Istat certifica: a Roma bus più vuoti, a Milano più pieni

Giovedì Roma verrà bloccata da un nuovo sciopero dei trasporti. Probabilmente una ulteriore motivazione offerta ai cittadini per cercare soluzioni alternative abbandonando i bus e i vagoni della metropolitana (l’incidente di alcuni giorni nella principale stazione della Capitale, Termini, quando una donna è stata trascinata da un convoglio sui binari senza che i sistemi di […]

Read more
economia

Fiscal compact: perché Padoan “frena” Renzi

-di SANDRO ROAZZI- Il Ministro Pier Carlo Padoan smorza i toni delle polemiche sul fiscal compact, giudicato non più il problema principale. Una sorta di pietra tombale anche sull’acido duello Monti-Renzi. Probabilmente il Ministro dell’economia è mosso non solo dalla speranza di una crescita economica migliore delle previsioni ma anche dalla prudenza di chi non […]

Read more
economia

Nonsidice. E Bankitalia si scopre… socialista

-di GIORGIO BENVENUTO e SANDRO ROAZZI- Più ottimismo e perfino una spruzzata di… socialismo nel bollettino della Banca d’Italia che indica per l’economia italiana prospettive migliori anche se non prive di rischi. La previsione sul Pil è di quelle che fa godere i Governi come il nostro a caccia di segnali di conforto: +1,4%. Poi, […]

Read more
economia

Nonsidice. La coesione sociale salvata dalla contrattazione

-di GIORGIO BENVENUTO e SANDRO ROAZZI- Mentre Confindustria si cullava con il “patto di fabbrica” in Italia si sono rinnovati i maggiori contratti di lavoro indicando, sia pure in modo diversificato, proposte e soluzioni che guardano avanti. Buon senso vorrebbe che si ripartisse da questo contesto, certo e… reale. A fine luglio Confindustria e sindacati […]

Read more
economia

Nonsidice. È sul fisco il vero impegno riformatore

  -di GIORGIO BENVENUTO e SANDRO ROAZZI- “Diseredati ed oppressi, privilegiati e oppressori…gli uni sono la mia Patria, gli altri i miei stranieri…”, così raccontava il suo mondo” don Milani, un mondo di diseguaglianze e di egoismi da combattere. Dopo la recessione che il governatore della Banca d’Italia giudica peggiore di quella degli anni ’30, […]

Read more
economia

Banche e banchieri, pentiti ma con… moderazione

-di SANDRO ROAZZI- “Esprimiamo la nostra indignazione per diversi elementi emersi sulle banche andate in crisi… debbono essere tempestivamente accertati e perseguiti tutti i responsabili delle crisi bancarie, senza clima da caccia alle streghe”. Questa le presa di distanze del Presidente dell’Abi, Antonio Patuelli, nel corso della relazione svolta durante l’assemblea annuale. Poco, molto? Intanto […]

Read more
economia

Trasporti, lo sciopero contro i cittadini e il diritto di sciopero

  Il diritto di sciopero è sacrosanto e non va mai messo in discussione. Ma il suo esercizio non può non essere legato a valutazioni che riguardano i settori colpiti e le controparti “danneggiate”. I più anziani ricordano gli anni Ottanta quando tra “Locomotiva selvaggia” e “Aquila selvaggia” il diritto di sciopero finì pesantemente sotto […]

Read more
economia

Nonsidice. L’economia ristagna ma l’Italia è… intonata

  -di GIORGIO BENVENUTO e SANDRO ROAZZI L’economia italiana, secondo la nota mensile Istat, mantiene una intonazione positiva… anche se si nota una pausa nel manifatturiero, negli investimenti e nella occupazione. Detta così questa considerazione appare come una spiritosa esibizione di umorismo involontario. La raffigurazione della “pausa” infatti abbraccia praticamente tutti i fattori di fondo […]

Read more