CHE JE DICE PASQUINO A CHI VO’ CAMBIA’ NOME AL PARCO FALCONE E BORSELLINO?

-di Pasquino il T..EMP…lare-

Dice che i fasci, co’ ‘n ber corpo de coda,
vorebbero lancia’ ‘na nova moda:
rivisita’ la toponomastica de paesi e de città
pe’ facce torna’ a ‘n tempo che oggi più nun c’ha da sta’
Sotto la giacca bbona c’annisconne la camicia nera
un sottosegretario senza vergogna e senza fini’ ‘n galera
co’ ‘n fare assai becero e meschino
vorrebbe che a Latina er Parco Falcone e Borsellino
torni a chiamasse Parco Mussolini,
robba da fa’ ‘ncazza’ l’onesti cittadini
Come si se potessero cancella’ i dolori e i torti
de ‘na guera che portò distruzioni e morti
E poi c’è er consigliere della Lega de Monterotondo
che co’ ‘n’idea fori dar mondo
propone a quelli come lui, de mente certo insani,
che a Roma er piazzale delli Partigiani
a Hitler venga subito intestato
così che er Fhurer possa esse’ degnamente ricordato
Senza sta’ a continua’ bisogna che fermano ‘sta deriva
‘sta pazzia contagiosa e compulsiva
ché tale genía senza ‘n filo de vergogna
potrebbe forse merita’ la gogna
ma de sicuro nun po’ governa’ un Paese nato dalla Resistenza
e che de certa gente vorebbe da fa’ senza
E se dice che er Duce qualcosa de bono l’avrebbe pure fatto
aspetta a daje subito der matto
ma rimannalo a fa’ ‘n’esercizio de memoria
rimannalo a studia’ la vera storia
quella che vedeva anna’ ai confini
Altiero Spinelli, Ernesto Rossi e Sandro Pertini
insieme ai tanti che dovevano fa’ la stessa fine dei Fratelli Rosselli e de Matteotti
assassinati p’ave’ denunciato li violenti e li corrotti
E che di’, poi, della sporca guera e delle leggi razziali
c’hanno portato lutti, dolori e tanti tanti mali?
Oggi, allora, urlamo “Basta!”
a ‘sto rigurgito de gente nefasta
che ce vorebbe riprecipita’ ner buio più nero
che de morte e violenza è stato e sarà sempre foriero!

pierlu83

Rispondi