Pensanno alli zozzoni che butteno le mascherine in giro

– di Pasquino il Templare –

Proprio ar pari delli mozziconi
che alli semafori butteno li zozzoni
svotanno sur serciato er posacenere
schizzi suicidi di una umanità degenere
così pe’ strada, in riva o dentro ar mare
nei parchi e ovunque ti metta a guardare
trovi tappeti di mascherine usate
che mani (o zampe de sorci?) hanno gettate
Tanto che mó er Governo ha chiesto a Enrico Brignano…
-Come “Chi?” Er famoso comico romano-
de fa’ ‘no spot pe’ la televisione
così da ricorda’ ar solito cafone
che quanno la mascherina è consumata
l’hai da getta’ … ma nell’indifferenziata!
E allora me domanda la Sora Lucrezia
co’ ‘na battuta che’ nun è facezia
“Ma pe’ li mejo antenatacci vostra
ma serviva da fa’ tutta ‘sta giostra
co’ tanto de pubblicità progresso
rivolta a quarche beota represso?
Ma nun dovrebbe essere normale
avecce rispetto dell’ordine ambientale
senza sta’ a ricorda’ alla pubblica opinione
che nun manca mai quarche cojone
che ‘nvece de stassene fra li vermi in ritiro
a ‘nzozza er pianeta se ne va in giro?
Ma si d’encontrallo te dovesse capita’
dje de raccoje la mascherina e … fajela magna’…”

fondazione nenni

Via Alberto Caroncini 19, Roma www.fondazionenenni.it

Rispondi