economia

L’occupazione cresce ma solo coi contratti a termine

-di SANDRO ROAZZI- Certe volte la misura aiuterebbe saggiamente a valutare le cifre della vita economica. Non è il caso dei commenti agli ultimi dati, più positivi ma con le solite ombre, dell’Istat sul lavoro. La sagra dei tweet osannanti, siamo in estate… pure bollente, esplode e all’opposto le critiche sanno anch’esse di… stagionalità. È […]

Read more
storia

La Costituzione di Weimar e la lezione dei “contrappesi”

  -di FEDERICO MARCANGELI- Il 31 Luglio 1919 venne adottata a Weimar l’omonima costituzione; una tappa fondamentale per le sorti dell’Europa. Proprio questo evento è stato infatti accusato di aver spianato la strada all’avvento di Hitler. Questa fama è in parte giustificata, anche se sulla carta la costituente aveva progettato un testo democratico e razionalizzato […]

Read more
esteri

America: rubo, l’ammazzo e torno

-di POLITICO- Negli Stati Uniti la polizia denuncia il preoccupante aumento del numero delle armi rubate. Molte risultano usate per gli omicidi e suicidi che riempiono quotidianamente le cronache. Il florido e organizzatissimo mercato che ruota intorno alle armi fa sì che rivoltelle, fucili e armi d’assalto circolino indisturbati da stato a stato. Munizioni e […]

Read more
esteri

Putin per ritorsione “taglia” la rappresentanza diplomatica Usa a Mosca

  -di MAGDA LEKIASHVILI- Durissima reazione della Russia contro gli Stati Uniti: Putin ha deciso di espellere 755 diplomatici americani. Il personale dell’ambasciata statunitense in Russia verà “tagliato” per ordine del Cremlino: resteranno 455 persone, esattamente lo stesso numero degli impiegati dall’ambasciata russa a Washington. In questa maniera Vladimir Putin replica alle nuove sanzioni americane […]

Read more
cultura

Papa Francesco, Pascal e le conversazioni con Scalfari

-di SANDRO ROAZZI- A leggere l’ultima conversazione fra Papa Francesco ed Eugenio Scalfari si direbbe che ci sono probabilità di imbattersi in un prossimo futuro in una rivisitazione di Blaise Pascal di cui Scalfari sollecita la beatificazione ottenendo dal Papa attenzione. Il motivo di questa richiesta è la fine ammirevole del filosofo considerato il precursore […]

Read more
esteri

Putin, Saakashvili e la cittadinanza revocata su ordine di Mosca

 -di MAGDA LEKIASHVILI- L’autore della rivoluzione pacifista in Georgia del 2003, la rivoluzione delle Rose, Mikheil Saakashvili, da più di tre anni fa parte della politica ucraina. Il terzo ed ex presidente della Georgia ha dovuto lasciare il paese e trasferirsi in Ucraina dopo il cambio di governo nel 2012 (il nuovo governo aveva fatto […]

Read more
politica

Ma un “abbraccio” definisce una politica di sinistra?

-di ANTONIO MAGLIE- Finalmente la sinistra (vecchia che spera di essere nuova) ha individuato le fondamenta più solide su cui ricostruirsi: la “politicità” dell’abbraccio. Da questo punto di vista, quella alle spalle è stata una settimana significativa, dominata da una domanda a dir poco epocale: quanto Pisapia è amico della sinistra e quanto, invece, è […]

Read more
economia

Nonsidice. Servizi: pubblico sfascio e vizi privati

  -di GIORGIO BENVENUTO e SANDRO ROAZZI- “Tutto passa…tranne il bus che stiamo aspettando”, sospira il malcapitato utente dell’Atac che attende nella calura un mezzo pubblico per spostarsi. Nel frattempo è… passato il manager venuto da fuori con una singolare conclusione del suo breve incarico: si dimette e come se non bastasse viene dimissionato subito […]

Read more
politica

L’aggressione “no vax” e le responsabilità M5s

  Un gruppo di “tupamaros” anti-vaccini, nel nome della libertà di scelta e di opinione (invocata ma non rispettata), hanno deciso di aggredire tre parlamentari del Pd rei di aver votato il provvedimento che rende obbligatorie alcune vaccinazioni, un provvedimento che probabilmente interviene in maniera autoritaria ma che nasce sulla spinta di un preoccupante dato […]

Read more
economia

Stato e imprese: Macron lucra sugli errori della sinistra

  -di SANDRO ROAZZI- Forse dietro lo scontro franco-italiano su una posta in gioco come quella dei cantieri navali si nasconde un problemino assai più intrigante e di spessore. Perché potrebbe non essere solo la rincorsa ad una nuova grandeur francese a spingere Macron su posizioni dure, ma piuttosto la necessità di riposizionarsi rispetto alla […]

Read more
politica

Trentin e il “teatrino” della politica italiana

-di MAURIZIO BALLISTRERI- Non ci sono sconti per quasi nessuno dei leaders politici e sindacali del tempo, nei “Diari 1988-1994” di Bruno Trentin, recentemente pubblicati. Trentin, con un eccesso di distacco intellettuale che sconfina sovente nel sussiego, quasi che l’autore dei diari non fosse stato un leader prestigioso della Cgil ed esponente e parlamentare del […]

Read more
esteri

La filantropia politica secondo Trump e Betsy

  –di POLITICO- La Segretario di stato statunitense Betsy DeVos si è sentita in dovere di ringraziare il presidente Trump per aver donato lo stipendio del secondo quadrimestre (100.000 dollari) al Dipartimento dell’Istruzione, definendolo una persona “generosa”. Applaudiamo alla generosità presidenziale, ma senza spellarci le mani, per via di due osservazioni. La signora DeVos, nota […]

Read more
società

Dalle “radio libere” alla giungla del web

  -di FEDERICO MARCANGELI- Il 28 Luglio 1976 è un giorno epocale per la radiofonia e l’informazione libera italiana. Proprio in questo giorno, la sentenza 202 della corte costituzionale dichiara l’illegittimità delle norme che impedivano la nascita di radio private. In particolare si sfalda la regolamentazione predisposta dalla legge 103/1975, che garantiva il monopolio statale […]

Read more
esteri

Ma le navi da guerra non fanno una politica delle migrazioni

  -di GIULIA CLARIZIA- L’Italia potrebbe giocare un ruolo decisivo nell’ambito della lotta al traffico degli esseri umani. La svolta è arrivata oggi con il vertice tra il premier Paolo Gentiloni e il primo ministro libico Fayez al-Sarraj. La Libia ha ufficialmente chiesto l’intervento di navi italiane nelle sue acque territoriali. Per frenare l’immigrazione clandestina […]

Read more
esteri

Macron pacifica la Libia e ridicolizza Alfano

Emmanuel Macron sembra essere riuscito a portare la pace laddove Nicolas Sarkozy portò solo la guerra trascinando tutta l’Europa in una avventura sino a poche ore fa senza soluzione. L’Italia resta ai margini, esattamente come ai tempi del governo di Silvio Berlusconi che a Gheddafi baciava le mani mentre il collega francese dell’epoca ridacchiava di […]

Read more
politica

Tre appuntamenti per l’autunno che verrà

  -di MATTEO VISMARA- Con l’approssimarsi dell’estate ci si prende il consueto periodo di riposo e rigenerazione dagli impegni quotidiani e dal caos delle città. Un periodo di ristoro che aiuta a riflettere e a tirare le somme della prima parte dell’anno trascorso. A settembre si ricomincia con due appuntamenti anzi tre politicamente rilevanti: due […]

Read more
economia

Siccità, tra cambiamenti, reti colabrodo e pessime abitudini

  -di GIANMARIO MOCERA- Che strano clima: caldo, fiumi in secca, agricoltura a rischio, le falde acquifere basse come non mai, fenomeni temporaleschi improvvisi e devastanti che colpiscono anche gravemente i territori, le cose, le persone. Scatta l’allarme: siamo in siccità e nel pieno di un’emergenza idrica. Regioni, città grandi e piccole colpite, ed ecco […]

Read more
economia

Crisi idrica: l’unico che sguazza è il Grande Imbonitore

  “Sono trascorsi solo due anni da quello straordinario evento dell’Expo 2015 che da Milano mise al centro dell’attenzione mondiale il ruolo economico e sociale dell’agricoltura nella sfida per la sicurezza alimentare e la qualità del cibo. Oggi a solo due anni di distanza l’Italia è piagata dalla siccità. Il governo agisca con tempestività per […]

Read more